007: Charlie Hunnam vorrebbe essere il successore di Daniel Craig

Daniel Craig sta per appendere smoking e pistola al muro dopo No time to die. La sua versione di James Bond è stata una delle più apprezzate di sempre, ma tutto ha una fine, anzi, è già tanto se l’attore britannico ha scelto di tornare nel ruolo dopo Spectre. Per questo, da anni ormai, si discute e dibatte su chi sarà l’attore a prendere le redini dopo l’abbandono di Craig.

Si parlava di Jamie Bell, di Tom Hiddleston, di Henry Cavill (che fece il provino per il ruolo ai tempi di Casino Royale) ed ora si parla di Charlie Hunnam.

Attore celebre per i suoi ruoli in film come Pacific RimKing Arthur – La leggenda della spada, e per serie come Sons of Anarchy, Hunnam è un attore britannico famoso per i suoi personaggi badass in stile pseudo Peaky Blinders, tant’è che un ruolo simile interpreta nell’ultimo film di Guy Ritchie, The Gentlemen (da noi ancora inedito). Un attore molto legato a film d’azione che adorerebbe alla follia interpretare il personaggio di 007.

A rivelarlo è stato lo stesso Hunnam durante una recente intervista, nel quale afferma che ne sarebbe a dir poco onorato di vestire i panni dell’agente segreto più famoso del mondo, ma anche di non sperare troppo per illudersi:

Cento per cento. Sarei così lusingato e onorato di esser preso in considerazione per interpretare James Bond da inglese quale sono. Ma il mio istinto mi dice che non dovrei aspettare quella telefonata. Credo che ci sono tante altre persone prima di me che prenderanno in considerazione.

 

Fonte: Heroic Hollywood


No time to die uscirà nelle sale italiane il 2 aprile 2021, con Cary Joji Fukunaga alla regia, dopo aver sostituito Danny Boyle, su una sceneggiatura di Scott Z. Burns, Phoebe Waller-Bridge, Neal Purvis, Robert Wade e dello stesso Fukunaga, basata sempre sui romanzi di Ian Fleming, e con Barbara Broccoli e Michael G. Wilson come produttori.

La fotografia sarà curata da Linus Sandgren, con montaggio di Tom Cross e Elliot Graham, mentre la colonna sonora è composta da Hans Zimmer.

Nel cast Daniel Craig (James Bond), Naomie Harris (Moneypenny), Ben Wishaw (Q), Ralph Fiennes (M), Léa Sydeoux (Madeleine Swann), Rory Kinnear (Tanner), Jeffrey Wright (Felix Leiter), Ana de Armas (Paloma), Lashana Lynch (Nomi), Rami Malek (Safin) e Christoph Waltz (Blofeld).

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: