A Quiet Place: Day One, lo spin-off della saga tornerà all’origine dell’invasione aliena

Il prossimo film di A Quiet Place è stato annunciato, e a quanto pare sarà un prequel.

Come parte dell’evento in corso al CinemaCon di Las Vegas quest’anno, la Paramount Pictures ha rivelato il titolo del prossimo capitolo del franchise horror di John Krasinski e ha alcune implicazioni piuttosto chiare.

Il film si intitolerà A Quiet Place: Day One, che è stato rivelato durante un reel di presentazione al panel del CinemaCon della Paramount. Va notato che questo è il titolo del film spin-off, che sarà diretto da Michael Sarnoski (Pig), che è subentrato in sostituzione del regista di Midnight Special, Jeff Nichols, che era stato precedentemente assegnato ma da allora ha abbandonato.

A Quiet Place – Parte III è ancora nei piani per un’uscita nel 2025 e Krasinski, che ha diretto la Parte I e la Parte II, dovrebbe prendere le redini di quel film.

Per quanto riguarda il Day One, questo significa che molto probabilmente vedremo lo spin-off risalire al primo giorno in cui le creature sono arrivate sulla terra. Abbiamo già visto come è andata a finire nella piccola cittadina rurale di Lee (Krasinski) ed Evelyn Abbott (Emily Blunt). A Quiet Place – Parte II ha rivelato un oggetto gigante caduto dal cielo, che ha portato con sé quei mostri feroci che cacciano col sonoro.

Millicent Simmonds e Noah Jupe hanno recitato nei primi due film nei panni dei figli di Abbott Regan e Marcus. L’Emmett di Cillian Murphy è stato poi rivelato nella Parte II come presente nella loro città quel fatidico giorno in cui gli alieni sono arrivati. Ma come sappiamo, il mondo di A Quiet Place continua ad espandersi, anche se presenta solo due film per ora, e ci sono molti altri sopravvissuti che hanno dovuto adattarsi in vari modi a questa nuova normalità. Significa anche che alcuni personaggi familiari potrebbero fare la loro comparsa logisticamente, incluso il personaggio di Emmett e Djimon Hounsou, accreditato semplicemente come “Man on Island”.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: