Alcune immagini mostrano l’animatronic originale di Venom per Spider-Man 3

L’animatronic originale di Venom per Spider-Man 3 è decisamente terrificante.

Leggi anche: Spider-Man 3: perché Sam Raimi non voleva introdurre Venom?

Le immagini dell’elaborata costruzione sono state pubblicate su Twitter e provengono da un video BTS dal film. Voci e sussurri dell’animatronic completato sono persistiti nel tempo dal rilascio di Spider-Man 3. Sono anche state pubblicate immagini di due anni fa che mostravano una build. Tuttavia, il video oggi mostra l’articolazione della mascella e il movimento della lingua in azione. L’intero effetto è estremamente inquietante e in qualche modo riesce a comunicare la natura disumana del simbionte meglio di quanto abbia fatto la CGI nella versione cinematografica.

Dopo tutti questi anni, Spider-Man 3 mette ancora in evidenza alcuni dettagli molto viscerali da parte di fan che credono che l’esecuzione sia stata la causa della percezione del film. Avi Arad tempo addietro ha raccontato della spinta e del tono dietro le quinte nel 2018.

A quanto pare, a proposito di questo modello, nelle primissime fasi della pre-produzione del film, Steve Johnson ed il suo team degli effetti speciali hanno sviluppato diverse versioni di Venom per l’idea in testa di utilizzare poca CGI.

Nonostante la resa davvero impressionante, a quanto pare il modello è stato poi scartato per un più economico rivestimento in CGI, ed un costume. Questa decisione è stata presa per via del fatto che il team di effetti speciali ha dovuto affrontare il fatto che ci sarebbero state non poche difficoltà nel girare le sequenze.

Steve Johnson stesso ha direttamente ammesso che girare con quel modello “sarebbe stato un incubo”, ed è facile capire perché, dopotutto avrebbero corso il rischio di incorrere nei problemi avuti sul set de La Cosa, in pratica quello di dover andare a modificare continuamente ogni modello per ogni tipo di azione che il simbionte avrebbe dovuto fare. Nemmeno la stop-motion è potuta arrivare in soccorso, perchè il modello era troppo complesso.

“Penso che abbiamo imparato che Venom non è un evento secondario”, ha spiegato Arad. “In tutta onestà, mi prendo la colpa per quello che Sam Raimi era solito dire in tutte queste interviste sentendosi in colpa per averlo costretto a farlo. E sai cosa ho imparato? Non devi forzare nessuno a fare nulla.”

Qui sotto potete vedere il materiale sul terrificante animatronic di Venom:

Qui sotto altre immagini e materiale:

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: