Alcune personalità di Hollywood si schierano con i ragazzi del Cinema America

Alcuni dei più grandi nomi di Hollywood hanno firmato un messaggio di sostegno per il gruppo giovanile della sinistra italiana Cinema America dopo i due recenti attacchi.

Nel primo attacco, quattro giovani di 20 anni sono stati aggrediti dai “teppisti” che si sono opposti alla t-shirt Cinema America “antifascista” che indossava uno di loro. Poi la settimana scorsa l’ex fidanzata di un membro anziano del gruppo, che ha proiettato i film nelle piazze pubbliche, è stata vittima di un assalto.

“Vogliamo esprimere tutto il nostro sostegno e solidarietà ai ragazzi e alle ragazze assaliti a Roma, e anche all’esperienza di Cinema America ea tutti i giovani che creano un dialogo tra il mondo dell’Arte e le persone”, si legge nel messaggio. “È inaccettabile che ci sia ancora qualcuno che pensa di poter imporre il proprio punto di vista attraverso l’uso della violenza. Non possiamo accettare una ferita di questo tipo, inflitta non solo al mondo dell’Arte e del Cinema, ma a tutto il mondo.”

Il messaggio è stato firmato da Francis Ford Coppola, Alfonso Cuarón, Willem Dafoe, Guillermo del Toro, Stephen Frears, Costa-Gavras, Richard Gere, Amos Gitai, Alejandro González Iñárritu, Jeremy Irons, JR, Babak Karimi, Mathieu Kassovitz, Spike Lee , John Malkovich, Radu Mihăileanu, Keanu Reeves, Paul Schrader, Wim Wenders e Debra Winger.

Fonte