Alicia Silverstone ricorda il ruolo di Batgirl e afferma che vorrebbe interpretarla nuovamente

In una recente intervista la Barbara Gordon di Joel Schumacher, comparsa in Batman & Robin ben 23 anni fa, ha stuzzicato circa il suo desiderio di essere ancora Batgirl.

Mentre parlava con Collider, Alicia Silverstone ha detto che sarebbe entusiasta di interpretare di nuovo la vigilante della Bat-Family. Mentre il film finì per farla diventare una vincitrice di un Razzie proprio per la parte di Barbara Wilson, la nipote di Alfred Pennyworth (Michael Gough), le è valso anche una vittoria ai Kids’ Choice Awards per Miglior Attrice in un Film e potete scommettere che diversi amanti dello stile anni ’90 hanno votato per lei.

Con questo in mente, Collider ha chiesto alla Silverstone se avesse qualche bel ricordo del film e se c’è qualcosa di cui è ancora orgogliosa oggi.

“Voglio dire, ho adorato tutte le mie scene con Michael Gough. Michael Gough è un sogno, adoro quell’uomo così tanto. Quindi, sai, stare con lui è stato incredibile e adorabile.”

Dopo la richiesta di una breve riflessione, la Silverstone ha anche aggiunto:

“Sto cercando di pensare a cos’altro sono orgogliosa. Voglio dire, mi piace le scene d’azione che ho fatto assieme a Uma Thurman. È stato davvero divertente. Ma vorrei ricominciare tutto da capo come questa donna! [ride indicando se stessa] Penso che sarebbe molto meglio ora.”

La cosa potrebbe essere interessante, non solo perché i film di Schumacher nel corso degli anni hanno acquisito una migliore considerazione da parte di alcuni, ma anche perché altri sono covinti che la Silverstone meriti un maggiore riconoscimento visto il suo curriculum.

Un apparizione in un futuro film della DC è possibile? Mai dire mai. Ma comunque c’è anche un altro modo interessante per farla partecipare. Sì, convincere uno studio a versare una grossa somma in un re-do è sostanzialmente impossibile, ma l’idea di dare un secondo tentativo a qualche membro del cast di un film fallito non è una cosa così inverosimile. Ovviamente ci sarebbe bisogno di una seria sessione di scrittura per il personaggio, ma con alcuni grandi scrittori moderni non credo ci sia da prepoccuparsi.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: