Alien: ecco il primo test screening dello Xenomorfo datato 1979

Della serie “curiosità del giorno” oggi vi riportiamo una cosa veramente estasiante riguardo uno dei film preferiti della redazione.

Alien, il capolavoro del 1979 diretto da Ridley Scott, ha sicuramente avuto molto da insegnare a buona parte dei film del genere sci-fi che sono venuti dopo. Ma una cosa che molti non realizzano è che prima della computer grafica che permette ai tecnici di creare vere e proprie creature in CGI, sia dal nulla che dal più utilizzato ultimamente Motion Capture, i vari mostri o esseri non umani venivano interpretati da attori in carne ad ossa, con semplicemente addosso un costume.

In tempi più moderni basta pensare al lavoro di J.J.Abrams in Star Wars: Il Risveglio della Forza, dove Chewbecca e Unkar Plutt sono stati riprodotti con questa tecnica, utilizzando certo la CGI per alcuni movimenti altrimenti impossibili.

Quello di cui però vogliamo parlarvi oggi è proprio chi interpretava l’inquietante Xenomorfo del capolavoro di Scott.

Pare che ai tempi della pre-produzione del film, Ridley Scott incontrò l’interprete in un pub di Londra, che studiava da grapich designer sul finire degli anni ’70. Il ragazzo nigeriano il cui nome era Bolaji Badejo, colpì subito il regista per il suo fisico. Alto quasi 2 metri e 10, magrissimo, sottile e flessuoso, un perfetto incarnato umano di come Scott voleva far risultare lo Xenomorfo. Scelto l’attore, il regista si portò a convincere H.R. Giger, l’illustratore e pittore svizzero “papà” dello Xenomorfo, che inizialmente in mancanza di alternative pensò di far interpretare l’alieno alla modella Verushka, ma quando Ridley Scott gli presentò Bolaji la scelta ricadde su di lui.

Qui di seguito vi mostriamo il primo test screening del giovane designer con indosso il costume:

 

Mentre qui di seguito vi mostriamo una foto foto che ritrae il giovane designer con indosso il costume:

alien-bolaji-badejo

Che ne dite? Ditecelo nei commenti!

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.

Un pensiero su “Alien: ecco il primo test screening dello Xenomorfo datato 1979

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: