Alien: punto morto per il franchise cinematografico?

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Dopo il deludentissimo Alien: Covenant la FOX ha deciso di rivedere un attimo quello che hanno intenzione di fare con la saga iniziata nel 1979 da Ridley Scott. In teoria doveva già essere in cantiere un film intitolato Alien: Awakening, ma nonostante siano passati mesi e mesi non si è saputo più nulla e, nelle ultime ore, sono arrivate le conferme che hanno ucciso, o comunque non hanno di certo aiutato, le ultime speranze dei fan della saga.

Secondo quanto riporta Variety, la FOX sembra aver dichiarato ufficialmente di non avere film dedicati alla saga di Alien attualmente in cantiere, e a confermare questa notizia è anche l’attrice Katherine Waterston, che in Alien: Covenant ha interpretato il personaggio di Daniels. La Waterston ha rivelato che da più di un anno, in pratica da quando ha smesso di lavorare a Covenant, non ha più ricevuto notizie in merito ad Alien: Awakening, né tanto meno riguardo altri ipotetici film inerenti alla saga.

Qui le parole precise dell’attrice:

Non ne ho idea. Ho sempre la sensazione che, come attori, siamo gli ultimi a sapere. Ma penso anche che avrei parecchio da fare in quel film, oppure semplicemente finire vin una sacca di plastica. Avevo sentito dei rumor sulla direzione che potrebbe prendere molto tempo fa ed erano davvero interessanti per quanto riguarda me e il mio personaggio. Ma non sento nulla da moltissimo.

No, fondamentalmente no. Non vivo a Hollywood e di solito sono sempre l’ultima persona a sapere cosa succeda in generale, compresa la mia carriera. Quindi, probabilmente, non sono la persona migliore alla quale chiedere. Ma mi hanno dato un’idea di dove pensavano di riprendere la storia mentre stavamo girando Covenant, e sembrava davvero interessante. Sarei assolutamente della partita se volessero chiamarmi di nuovo. Ma questo è tutto ciò che so. Sono sicuro che abbiano cambiato idea comunque. E probabilmente adesso ci sono milioni di idee diverse che stanno proponendo. Ma non voglio anticipare nulla perché non ne so nient e non voglio spoilerare, non oserei mai.

Quindi è chiaro che la FOX non sa che pesci prendere dopo l’insuccesso di critica e incassi di Alien: Covenant, almeno per quanto riguarda il frnachise da un punto di vista cinematografico. Infatti, sappiamo che uscirà in futuro un fumetto legato al franchise intitolato Alien: Resistance, della Dark Horse Comics, che è stato annunciato Alien: Blackout, gioco per mobile, e che arriveranno delle notizie riguardo un progetto inerente il personaggio di Amanda Ripley, figlia di Ellen che abbiamo avuto modo di vedere protagonista nel videogioco di Alien: Isolation. Che possa essere l’annuncio di un sequel del gioco? Chissà.