Alison Brie stuzzica i fan immaginandosi nel ruolo di “un grande cattivo Marvel” e chiede consiglio ai fan

Con i Marvel Studios che si avvicinano sempre più alla fine della Fase 4 del MCU e all’inizio della Fase 5, c’è un numero crescente di ruoli fra supereroi e supercriminali che devono essere ricoperti.

Inclusa nel mix di potenziali attori negli ultimi due anni c’è stata Alison Brie, che ha fatto parte delle discussioni su She-Hulk: Attorney at Law per qualche tempo prima del suo rilascio. I rapporti avevano indicato che la Marvel stava cercando qualcuno simile a lei per il ruolo principale, una specie di “tipo alla Alison Brie”, anche se Tatiana Maslany ha finito per assumersi la responsabilità di interpretare Jennifer Walters.

Durante lo sviluppo di quello spettacolo, Brie ha ammesso apertamente che quelle voci le sono sembrate “divertenti”, ed è rimasta per lo più scioccata dal fatto che le persone ne stessero ancora parlando. Ma nonostante quelle voci non fossero vere, è stata in qualche modo legata al MCU per un po’, essendo stata nella rosa dei candidati per interpretare Sharon Carter ed essendo ancora aperta a unirsi al franchise ad un certo punto con la giusta opportunità.

E per di più, ha anche un’idea del tipo di ruolo che vuole ricoprire all’interno del vasto MCU.

Parlando con ComicBook, Alison Brie ha parlato del se avesse il suo cuore puntato su eventuali ruoli nel MCU che avrebbe voluto interpretare. Sebbene Brie abbia ammesso di non avere in mente nessuno in particolare, ha una fantasia, quella di avere la possibilità di “interpretare un grande cattivo Marvel”, chiedendo ai fan di inviarle alcune idee per i cattivi da interpretare.

“Niente di specifico su cui ho puntato gli occhi, no, e penso che sarebbe un errore, perché chiaramente non puoi davvero dettare legge. La Marvel fa le sue cose, come dovrebbe sempre fare. Penso che ci sia una fantasia nel profondo della mia mente che un giorno avrei interpretato un grande cattivo Marvel, ma non so quale potrebbe essere. Persone, fan, inviatemi alcune idee così posso iniziare la campagna.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: