Alita: Angelo della Battaglia, Robert Rodriguez parla del progetto e di James Cameron

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

James Cameron è un visionario del cinema di fantascienza. E’ grazie a lui se possiamo gustarci capolavori come Aliens – Scontro Finale, i due film su Terminator e il bellissimo e più recente Avatar. Ma, in merito a quest’ultimo film, dovete sapere che non era la prima scelta per Cameron. Infatti il noto regista statunitense stava anche lavorando ad una trasposizione live-action del manga di Alita: Angelo della Battaglia, progetto poi accantonato per dedicarsi ad Avatar e ai suoi sequel ancora in produzione. Ma un regista in particolare teneva ancora gli occhi fissi su quel film: Robert Rodriguez.

Rodriguez è celebre per essere uno dei maggiori registi pulp, insieme all’amico e collega Quentin Tarantino, e anni fa, dopo l’uscita di Avatar nelle sale, chiese a Cameron che fine avesse fatto la sceneggiatura preliminare che il regista aveva scritto per il film su Alita. Cameron rispose che erano lì ad accumulare polvere e che:

Se riesci a portare a termine lo script, potrai dirigerlo. Io lo produrrò.

Parole che incoraggiarono parecchio il giovane Rodriguez, e ora questo film è realtà, dopo aver modificato la sceneggiatura di 180 pagine con altre 600 di note. La particolarità del film è che vedrà come protagonista una ragazza cyborg con l’espressione facciale tipica di un manga, e che verrà inserita all’interno di un film live-action, ovviamente, con l’ausilio della CGI. Un’idea interessante ma che potrebbe non funzionare a causa dell’ingombrante presenza della CGI.

Durante il SXSWCollider ha avuto modo di parlare sia con Landau (produttore del film e anche storico collaboratore di Cameron) che con Rodriguez stesso, il quale ha spesso un paio di parole per il lavoro svolto con gli effetti speciali e di quanto sia geniale James Cameron in merito alla realizzazione tecnica di un film:

Jim stava pensando di fare questo film nel 2005! Come vedete, la sua è un’innata capacità di guardare oltre le possibilità che la tecnologia offre sul momento.

Che ne dite? Vi intriga come film? Non conoscono minimamente il manga, ma questo film sembra essere davvero sensazionale. A livello di effetti speciali ci siamo, forse un po’ troppo ingombranti in alcuni momenti, ma ciò non vuol dire che non siano di grande impatto visivo. Rodriguez mi sembra essere particolarmente ispirato, all’interno abbiamo un cast composto da nomi giganti (tra cui Christoph Waltz e Jennifer Connelly) e la sceneggiatura porta anche la firma di un genio come Cameron. Cosa potrebbe andare storto? Tantissime cose, anzi, tutto, ma le speranze e le aspettative sono comunque alte.


[amazon_link asins=’8891263591,8891263605,8891263613,8891263621,889126363X,B004FY0E8A,B00I3LT0W2,B0041KX4X0′ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’c708e297-27a7-11e8-8577-558b984767e8′]


Alita: Angelo della Battaglia uscirà il 21 dicembre 2018, con Robert Rodriguez alla regia su una sceneggiatura di James Cameron, Laeta Kalogridis e dello stesso Rodriguez. Nel cast Rosa Salazar (Alita), Christoph Waltz (dott. Daisuke Ido), Jennifer Connelly (Chiren), Mahershala Ali (Vector), Ed Skrein (Zapan), Jackie Earl Haley, Keean Johnson (Nyssiana), Michelle Rodriguez (Gelda) e Jeff Fahey (McTeague). La colonna sonora è composta da Junkie XL.