Altered Carbon: rinnovata per una seconda stagione, Anthony Mackie sostituisce Joel Kinnaman

Se volete vedervi una serie sci-fi con degli spunti interessanti, con un aspetto tecnico niente male e dei personaggi piuttosto memorabili, allora consiglio vivamente Altered Carbon. Magari ha qualche problema di sceneggiatura, ma di certo non è una serie che ti stufa dopo mezzora (vero Tredici?). Ad ogni modo, se invece avete visto la serie in questione (e presumo di sì altrimenti non avrebbe senso aprire l’articolo senza averla vista) sarete contenti nel sapere che è stata rinnovata per una seconda stagione, che sarà composta da otto episodi e debutterà online nel 2019.

C’è però un grande cambiamento di cast, dato che Joel Kinnaman, protagonista della prima stagione, è stato sostituito da Anthony Mackie, noto al grande pubblico per essere Falcon nell’MCU. Un recast molto pesante ma che risulta essere perfettamente contestualizzato all’intero della storia della serie, dato che è ambientata in una società futuristica dove le persone possono trasferire la loro coscienza di corpo in corpo. Non mi sorprenderebbe che, dopo il finale della prima stagione, la coscienza di Takeshi Kovacs sia stata trasferita in un altro corpo. Ma aldilà di come è finita la prima stagione, Kinnaman aveva dichiarato, lo scorso febbraio, che avrebbe abbandonato la serie a prescindere. Qui le parole dell’attore rilasciate mesi fa:

Non credo che tornerò. Non abbiamo nessuna idea di come potrà essere la seconda stagione, ma immagino che seguiranno gli altri due libri, e questi si svolgono su pianeti e mondi completamente diversi. Ora, io immagino, ma non sono sicuro, che sarà una sorta di serie antologica in cui magari un paio di personaggi potranno apparire nella stagione seguente. Ma nessuno sa cosa accadrà nella seconda stagione.

Infine giunge la notizia che per la seconda stagione Alison Schapker (showrunner di The Flash Fringe) sarà la nuova showrunner della serie insieme a Laeta Kalogridis. Insomma, ne hanno fatti di cambiamenti.

Altered Carbon è una serie tv statunitense targata Netflix, creata da Laeta Kalogridis e tratta dal romanzo Bay City (Altered Carbon) di Richard K. Morgan, la cui seconda stagione debutterà nel 2019, con Alison Schapker come showrunner insieme alla già citata Kalogridis. Nel cast Joel Kinnaman (Takeshi Kovacs, 1° stagione), James Purefoy (Laurens Bancroft), Martha Higareda (Kristin Ortega), Chris Conner (Poe), Dichen Lachman (Reileen Kawahara), Ato Essandoh (Vernon Elliot) e Kristin Lehman (Miriam Bancroft). Tra le new entry della seconda stagione abbiamo Anthony Mackie, che prenderà il posto di Kinnaman come interprete di Kovacs.