Andor: Diego Luna lascia intendere l’arrivo di K-2SO nella seconda stagione

Diego Luna ha anticipato il ritorno di K-2SO da Rogue One: A Star Wars Story nella stagione 2 di Andor.

La serie di Star Wars, che prende il via con una premiere di 3 episodi il 21 settembre, seguirà Cassian attraverso i primi giorni della ribellione. Lo spettacolo è descritto come un “thriller di spionaggio” e includerà il ritorno di Luna nei panni di Cassian, così come Genevieve O’Reilly nei panni di Mon Mothma, Stellan Skarsgård, Adria Arjona, Fiona Shaw e altri.

Una parte importante del personaggio di Cassian in Rogue One è il suo compagno droide e amico intimo, K-2SO (Alan Tudyk). Il droide imperiale riprogrammato ha portato non solo una forte presenza comica, ma anche sentimentale e compassionevole, specialmente quando ha dato la vita in modo che Cassian e Jyn potessero ottenere i piani della Morte Nera in sicurezza. Da quando Andor è stato annunciato per la prima volta, gli spettatori si sono chiesti se K-2SO sarebbe tornato al fianco di Cassian per le avventure di quest’ultimo, ma Tudyk ha detto che il droide purtroppo non apparirà nella prima stagione della serie.

Con la stagione 2 confermata e destinata a iniziare le riprese entro la fine dell’anno, la questione del ritorno di K-2SO ha ricominciato a circolare. Ora, lo stesso Luna ha avuto la possibilità di parlare del ritorno di K-2SO. All’attore è stato chiesto da Total Film se il droide sarebbe tornato al fianco di Cassian per la stagione 2 di Andor, e non ha potuto resistere a lasciarsi sfuggire un sorriso.

Luna ha continuato spiegando: “La nostra prossima stagione finisce dove inizia Rogue One, quindi penso che questo risponda a tutto!”.

Mancano poche settimane al nuovo spettacolo di Star Wars Andor e la grande notizia dei fan del franchise e che la serie ha già ricevuto l’ordine per una seconda stagione, con la produzione che inizierà a novembre. Salutata dallo showrunner Tony Gilroy come “la seconda metà del romanzo”, la stagione 2 sarà di nuovo di 12 episodi, ma coprirà un arco di tempo più lungo.

“Abbiamo quattro blocchi di tre [episodi] in arrivo [per la stagione 2]”, rivela. “E ogni blocco ti avvicinerà di un anno in più a Rogue One. Poiché è un anno [ogni volta], possiamo fare qualcosa di veramente affascinante dal punto di vista narrativo che non avresti mai la possibilità di fare in un film. È eccitante.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: