Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, la critica si spacca nelle prime impressioni

Ormai siamo solo ad una settimana di distanza dall’uscita del sequel di Animali Fantastici, i Crimini di Grindelwald, la saga spin-off di Harry Potter diretta da David Yates e scritta da JK Rowling, ad a quanto pare buona parte dell’embargo dei blog che hanno visto il film in anteprima è caduto.

A quanto pare, facendo un sunto delle impressioni, che comunque potete leggere qui sotto, parte della critica è spaccata. Non che conti qualcosa, ma su RottenTomatoes il film ha il 56% di recensioni positive su un totale di 32 recensioni, con un voto medio di 6 e mezzo.

Qui sotto potete leggere alcune recensioni:

  • Variety – “Le abilità allegoriche di J.K. Rowling sono meno incalzanti in questo film, e la dicotomia tra bene e male è ancora più estrema, mentre la filosofia di Grindelwald sembra meno un’interpretazione del fascismo passato o presente e più un sottile eco poco originale.”
  • The Hollywood Reporter – “Questo sequel, migliore del primo film, suggerisce che anche quando la Rowling sembra sbandare fuori rotta in realtà sa esattamente quello che sta facendo.”
  • Empire – “E’ un animale più strano che fantastico. Il secondo capitolo della pentalogia di J.K. Rowling è un film pieno di personaggi, momenti grandiosi e spettacolari, e tuttavia l’impressione è che stranamente abbia il freno a mano tirato.”
  • The Guardian – “Il livello di dettaglio architettonico della creatività di J.K. Rowling lascia a bocca aperta più che mai.”
  • Indiewire – “I Crimini di Grindelwald viene intralciato dalla fusione di troppe trame separate, ciascuna delle quali potrebbe essere al centro di un film.”
  • USA Today – “Il sequel riempie i vuoti tra alcune generazioni e personalità della saga di Harry Potter, ma si ricollega anche alla storia reale in maniera intrigante.”
  • TheWrap – “I Crimini di Grindelwald probabilmente ha una trama che avrebbe potuto riempire una miniserie di quattro ore, ma ciò che otteniamo è comunque avvincente e grandioso.”

“Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald” della Warner Bros. Pictures è la seconda delle cinque nuove avventure del Wizarding World creato da J.K. Rowling™.

Alla fine del primo film, il potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald (Johnny Depp) viene catturato dal MACUSA (Il Magico Congresso degli Stati Uniti d’America), con l’aiuto di Newt Scamander (Eddie Redmayne). Tuttavia, come aveva minacciato di fare, Grindelwald riesce a fuggire dalla detenzione e inizia a radunare i suoi seguaci, la maggior parte dei quali sono ignari delle sue vere intenzioni: riunire dei maghi purosangue per governare su tutti gli esseri non-magici.
Nel tentativo di contrastare i piani di Grindelwald, Albus Silente (Jude Law) recluta il suo ex studente Newt Scamander, che accetta di aiutarlo, inconsapevole dei pericoli che si sarebbero prospettati. Si creano divisioni, l’amore e la lealtà vengono messi a dura prova anche tra gli amici più stretti e in famiglia, in un mondo magico sempre più diviso.

Il film presenta un cast corale guidato da Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Ezra Miller, Zoë Kravitz, Callum Turner, Claudia Kim, William Nadylam, Kevin Guthrie, Carmen Ejogo, Poppy Corby-Tuech, con Jude Law e Johnny Depp.

“Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald” è diretto da David Yates, tratto da una sceneggiatura di J.K. Rowling. Il film è prodotto da David Heyman, J.K. Rowling, Steve Kloves e Lionel Wigram. Tim Lewis, Neil Blair, Rick Senat e Danny Cohen sono i produttori esecutivi.

Il film riunisce la squadra creativa che ha lavorato dietro le quinte del primo film “Animali fantastici”, che comprende: il direttore della fotografia premio Oscar® Philippe Rousselot (“In mezzo scorre il fiume”); lo sceneggiatore tre volte premio Oscar® Stuart Craig (“Il paziente inglese”, “Le relazioni pericolose”, “Gandhi”, i film di “Harry Potter”); la costumista quattro volte premiata con l’Oscar® Colleen Atwood (“Chicago”, “Memorie di una geisha”, “Alice in Wonderland”, ” Animali fantastici e dove trovarli”) e il veterano collaboratore di Yates, il montatore Mark Day (gli ultimi quattro film di “Harry Potter”). Le musiche sono opera del compositore candidato a otto premi Oscar® James Newton Howard (“Defiance – i giorni del coraggio”, “Michael Clayton”, i film di “Hunger Games”).

“Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald” uscirà nelle sale italiane il 15 novembre del 2018, sarà distribuito in tutto il mondo in 2D e 3D nei cinema selezionati e IMAX dalla Warner Bros. Pictures.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: