Ant-Man and the Wasp: nuovi dettagli riguardo il film

Recentemente si è fatto un gran parlare del sequel di Ant-man, ovvero Ant-man and the Wasp, che vedrà ancora una volta Scott Lang, interpretato da Paul Rudd, protagonista della pellicola ma stavolta affiancato da Hope Van Dyne nei panni della nuova Wasp, interpretata da Evangeline Lilly. Parlando proprio del ruolo di Hope con Collider, il regista del film, Peyton Reed, già regista del primo Ant-man, ha rivelato che la vedremo già affermata come supereroina:

È qualcosa di davvero eccitante. Per me, da nerd di fumetti, ho sempre pensato a Ant-Man e a Wasp come a una squadra e questo è uno dei punti centrali del secondo film, che parlerà del lavoro di squadra, seguendo la loro relazione professionale e personale. Mostrare la sua versione finale, completamente formata, nel film, sarà davvero eccitante. Abbiamo davvero introdotto il personaggio in quest’universo. O meglio, conoscevamo già il personaggio ma non era ancora entrata in azione.

Mentre il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, sempre parlando con Collider, ha rivelato che le riprese del film inizieranno proprio questo giugno:

Assumendo che tutto resti nei programmi, cominceremo a girare Ant-Man and the Wasp a Giugno.

Giunge anche la notizia che dei giornalisti hanno fatto una visitina agli uffici dei Marvel Studios e hanno parlato di quello che hanno visto riguardo Ant-Man and the Wasp. Da quel che ci è giunto, sappiamo che hanno avuto modo di vedere tanti concept art. Uno di questi mostrava che Scott si trasformerà ovviamente in Ant-man ma anche in Giant-man, come abbiamo visto in Civil War. Ma non si fermerà qui, Scott utilizzerà oggetti della vita di tutti giorni, come delle bottiglie, che ingigantiti possono diventare delle armi abbastanza pericolose.

Un altro concept art invece mostrava un cane gigante che teneva una macchina tra i denti. Quindi Scott continua ancora a fare cagate con le attrezzature. I giornalisti hanno anche detto di aver visto un concept art nel quali il furgone di Luis viaggiava in mezzo a gigantesche gocce di pioggia. Quindi Scott utilizzerà proprio di tutto in questo film. Però qui sorge un dubbio: non si deve avere un casco come quello della tuta di Ant-man per evitare tutte le conseguenze che aveva elencato Hank Pym nel primo film? Quindi in teoria sia il cane che Luis non dovrebbero essere vivi dopo esser stati rimpiccioliti o ingigantiti, a meno che non abbiano un casco tutto loro fatto apposto. Tutto da vedere, anche se dubito di un casco fatto apposta per un cane.

Infine sempre Peyton Reed ha dichiarato che vedremo un’altra versione ancora della suit. Questa volta si tratta della versione 3.0, dato che la 2.0 l’abbiamo vista in Civil War. Quali attrezzature avrà in più questa tuta? Per ora questi sono tutti gli ultimi dettagli rilasciati riguardo il film.

Ant-man and the Wasp uscirà nelle sale il 29 giugno 2018, con Peyton Reed alla regia su una sceneggiatura di Andrew Barrer e Gabriel Ferrari, su un soggetto di Paul Rudd e Adam McKay. Nel cast sono confermati solo Paul Rudd (Scott Lang/Ant-man), Michael Douglas (Hank Pym), Evangeline Lilly (Hope Van Dyne/Wasp), Michael Pena (Luis) e David Dastmalchian (Kurt).

Qui di seguito potete acquistare l’home video di Ant-man.

[amazon_link asins=’B016PL6P5G,B016PL6PJM’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bdfeeee4-28fc-11e7-8973-41a1a907f251′]