Ant-Man and the Wasp: Peyton Reed rivela alcuni nuovi dettagli

In una recente intervista con Entertainment Weekly l’attore David Dastmalchian, che in Ant-Man, primo film diretto da Peyton Reed per il Marvel Cinematic Universe, interpretava Kurt, ha avuto modo di parlare del sequel di questa fortunata pellicola, Ant-Man and the Wasp, dove vedremo tornare anche Paul Rudd ed Evangeline Lily.

Stando a quanto detto da Dastmalchian il film riserverà non poche sorprese, sopratutto per quanto riguarda le scene d’azione:

“Posso affermare che Ant-Man and the Wasp farà alcune cose, nel contesto dell’universo Marvel, che nessuno ha ancora avuto l’opportunità di fare e proprio l’altro giorno ne ho avuto un breve assaggio. Sarà veramente fico!”

Nel film naturalmente tornerà anche Michael Douglas nei panni di Hank Pym, ed a proposito del contesto tecnologico a cui il talentuoso attore fa riferimento, il filmmkaer Peyton Reed ha avuto modo di rivelare qualche dettaglio:

“C’era un’idea in cui Hank Pym aveva sviluppato a tal punto la tecnologia di rimpicciolirsi e ingigantirsi che non era più necessario utilizzare la tuta come vessillo del potere. Forse potrebbero esserci veicoli o qualcosa del genere.

[…] Per Ant-Man specificatamente, nel primo film, la tuta, ed è intenzionale questa cosa, è una sorta di cimelio. Rappresenta il suo passato, così in questo modo creeremo una nuova interazione con una più moderna visione di quella tecnologia.”

In ultimo il filmmaker, oltre a lasciar intendere come la tuta che Hope indosserà, interpretata da Evangeline Lily, presenterà qualche cambiamento, non ha potuto dire di più a proposito di un vecchio rumor che accostò la talentuosa Sharon Stone al ruolo della madre di Hope, Janet, accostatosi dopo che l’attrice disse di essere in lizza per un misterioso ruolo all’interno del Marvel Cinematic Universe.

Vi terremo aggiornati!

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: