Aquaman: le ultime reazioni ai test screening risultano davvero positive

I fan di Aquaman che hanno visto l’ultimo film DC in test screening stanno raggiungendo l’internet con le loro reazioni, ed a quanto pare è trasparito un generale senso di positività.

Aquaman è l’unica offerta targata DC Films fatta nel 2018, anche se da noi arriverà nel 2019, e la prima dalla tiepida risposta a Justice League. Come tale, ci sono molte cose nel film che pare garantiranno il suo successo, specialmente da quando Wonder Woman è uscito e si è affermato come l’unico film universalmente elogiato dell’universo cinematografico della DC.

Le prime reazioni di qualche tempo fa hanno suggerito che il film si fosse rivelato buono ma non eccezionale, ed alcuni avevano azzardato dei paragoni alla Fase 1 dell’UCM, descrivendolo come “adeguato ma non ambizioso”, cosa con cui siamo in disaccordo completo. Coloro che hanno visto il film completo, però, durante una nuova fase di test screening, hanno decantato il film con toni più speranzosi. Aquaman potrebbe benissimo rubare la corona a Wonder Woman come film del DCEU più acclamato.

La Warner Bros. ha recentemente tenuto una un’ondata di proiezioni di Aquaman sulla costa occidentale (capito il gioco di parole?), ed anche se le reazioni degli spettatori alla proiezione non sono molti, quelle che esistono sono ampiamente positive. Un utente Reddit chiamato MaxBorne lo definisce il miglior film DCEU, elaborando la sua risposta che elogia Atlantide come un mondo molto più ricco di Themyscira, i due cattivi carismatici e d’impatto portati in scena da Yahya Abdul-Mateen II nei panni di Black Manta, e Patrick Wilson nel ruolo di Orm.

Ovviamente anche Twitter, come sempre, è stato palco scenico di un mucchio di reazioni, e anche fra quelle si è respirato un generale senso di positività. C’è chi ha semplicemente detto che con questa evidenza “James Wan dovrebbe dirigere più film della DC“, rimarcando poi su una cosa che il regista ha detto più di una volta, ovvero che Aquaman è un po’ una sorta di Star Wars sott’acqua. Presumiamo che il paragone sia da accostare alla ricchezza del comparto effettistico e di tutti i vari dettagli di cui è arricchito l’ambiente, assieme ad una storia semplice.

Alcuni elogiano grandemente proprio i due protagonisti principali, Aquaman e Mera, con un occhio altrettanto positivo all’azione, alla CGI ed ala storia, ma storcendo la bocca per quanto riguarda la colonna sonora. Ma il commento più calzante di tutti arriva certamente dal capo redattore di WorldWide KC Walsh, che sembra essere stato al centro delle reazioni scaturite dai test screening di questa estate. Il collega di WorldWide KC Walsh ha riassunto il consenso generale dal test screening affermando che Aquaman: “è davvero tutto ciò che vuoi da un film con un supereroe della DC“.

Adattamento cinematografico dedicato ad Aquaman, il supereroe dell’universo DC Comics creato nel 1941 da Paul Norris et Mort Weisinger. L’azione segue gli eventi di Justice League.

Arthur Curry noto anche come il Protettore degli oceani Aquaman (Jason Momoa), esita a prendere il posto che gli spetta alla guida del regno sottomarino di Atlantide. Se nella sua prima avventura corale il giovane ibrido umano-atlantideo ha dichiarato di avere ancora “un casino di cose da fare”, il film da protagonista lo vede più maturo e meno spavaldo, intenzionato a mettere la forza sovrumana di cui è dotato, l’abilità di governare le maree e la capacità di nuotare a elevatissime velocità, al servizio dei più deboli. La sua lealtà tuttavia, è divisa tra gli abitanti della terra, che continuano a inquinare il pianeta, e il popolo subacqueo che progetta segretamente di invadere la superficie. Il supereroe spaccone e solitario dovrà scegliere con giudizio la strategia da adottare per garantire la pacifica convivenza tra le due parti. Accanto a lui ci saranno preziosi consiglieri come Mera (Amber Heard) e pericolosi nemici come il fratellastro Orm (Patrick Wilson) che mira al trono.

Le riprese di Aquaman si sono svolte in Australia, Canada e Tunisia, dirette da James Wan su un sceneggiatura ad opera di Will Beall in collaborazione con lo stesso Wan. Purtroppo la location italiana non è stata presa in considerazione per motivi sconosciuti, ed è stata ricreata in studio.

Nel cast figurano Jason Momoa, Kaan Guldur e Otis Dhanji nel ruolo di Aquaman, Amber Heard in quello di Mera, Willem Dafoe nel ruolo di Vulko, Patrick Wilson (Ocean Master), Yahya Abdul-Mateen II (Black Mantha), Dolph Lundgren interpreterà Re Nereus e Nicole Kidman sarà Atlanna.

Il film uscirà in Italia il 1° gennaio 2019.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: