Aquaman: una serie di immagini mostrano il film prima dell’introduzione dei VFX

Nuove foto del dietro le quinte di Aquaman mostrano come alcune scene apparivano prima che gli effetti visivi fossero aggiunti. Aquaman è l’ultimo film in quello che viene ancora bonariamente chiamato DC Extended Universe, e vede nel cast Jason Momoa nei panni di Arthur Curry.

Per anni, Aquaman era stato bersaglio di battute ed è stato spesso considerato uno dei più insignificanti supereroi della DC (in realtà solo dai profani dei fumetti), ma tutto è cambiato quando Momoa è stato scelto come personaggio in Justice League. Il viaggio di Aquaman è proseguito nel 2018/2019 con la sua avventura da solista, che è stata molto apprezzata per i suoi straordinari effetti visivi, la trama semplice ed in generale la realizzazione tecnica.

Anche se il film non è ovviamente esente da difettucci, molte persone sono d’accordo nel dire che la resa visiva della pellicola è davvero spettacolare, non a caso buona parte del lavoro è stato affidato alla Industrial Light & Magic, quindi si può ben capire il perché.

Con il film che è attualmente nel bel mezzo della sua corsa al botteghino (e mentre ottiene grandiosi risultati), nuove foto dietro le quinte di Aquaman sono state condivise online. HALON Entertainment ha postato su Twitter una serie d’immagini che mostrano l’aspetto del film prima che fossero aggiunti i VFX. La società ha lavorato con Wan per creare gli effetti visivi del film, che possono essere visti in diverse fasi di sviluppo nel post qui sotto. Le immagini includono scorci della sequenza di battaglia sottomarina verso la fine del film, così come l’ormai già iconico bacio tra Arthur e Mera, che è stato censurato in paesi stranieri.


RECENSIONE – Aquaman


Adattamento cinematografico dedicato ad Aquaman, il supereroe dell’universo DC Comics creato nel 1941 da Paul Norris et Mort Weisinger. L’azione segue gli eventi di Justice League.

Arthur Curry noto anche come il Protettore degli oceani Aquaman (Jason Momoa), esita a prendere il posto che gli spetta alla guida del regno sottomarino di Atlantide. Se nella sua prima avventura corale il giovane ibrido umano-atlantideo ha dichiarato di avere ancora “un casino di cose da fare”, il film da protagonista lo vede più maturo e meno spavaldo, intenzionato a mettere la forza sovrumana di cui è dotato, l’abilità di governare le maree e la capacità di nuotare a elevatissime velocità, al servizio dei più deboli. La sua lealtà tuttavia, è divisa tra gli abitanti della terra, che continuano a inquinare il pianeta, e il popolo subacqueo che progetta segretamente di invadere la superficie. Il supereroe spaccone e solitario dovrà scegliere con giudizio la strategia da adottare per garantire la pacifica convivenza tra le due parti. Accanto a lui ci saranno preziosi consiglieri come Mera (Amber Heard) e pericolosi nemici come il fratellastro Orm (Patrick Wilson) che mira al trono.

Le riprese di Aquaman si sono svolte in Australia, Canada e Tunisia, dirette da James Wan su un sceneggiatura ad opera di Will Beall in collaborazione con lo stesso Wan. Purtroppo la location italiana non è stata presa in considerazione per motivi sconosciuti, ed è stata ricreata in studio.

Nel cast figurano Jason Momoa, Kaan Guldur e Otis Dhanji nel ruolo di Aquaman, Amber Heard in quello di Mera, Willem Dafoe nel ruolo di Vulko, Patrick Wilson (Ocean Master), Yahya Abdul-Mateen II (Black Mantha), Dolph Lundgren interpreterà Re Nereus e Nicole Kidman sarà Atlanna.