Arrow 8: vedremo finalmente John Diggle come Lanterna Verde?

L’ultima stagione di Arrow potrebbe finalmente affrontare le varie anticipazioni, nate inizialmente come una teoria dei fan, per quanto riguarda Lanterna Verde.

Leggi anche: confermato lo spin-off di Arrow con protagonista Katherine McNamara

Da diverse stagioni ormai, lo show che ha inaugurato il DCTVU del network The CW ha lasciato intendere che il John Diggle di David Ramsey si sarebbe prima o poi unito al Corpo delle Lanterne Verdi. Questo nonostante il fatto che, come il suo migliore amico, Oliver Queen (Stephen Amell), opera come vigilante a Star City nei panni di Spartan.

È stato annunciato a marzo che l’ottava stagione di Arrow sarebbe stata l’ultima, e questa (già cominciata) sarà composta da molti meno episodi delle precedenti stagioni, per l’esattezza solo 10, e conterrà un backdoor pilot per lo spin-off con protagonista Katherine McNamara e ovviamente l’episodio parte del crossover Crisi sulle Terre Infinite.

Tutte le serie del DCTVU partecipano la crossover, anche Legends of Tomorrow, Batwoman e Black Lightning, quindi ovviamente la curiosità è tanta, ma parte questo, i fan sono particolarmente curiosi di sapere come Arrow concluderà la sua storia, compresi i vari punti di trama vaghi ma persistenti, come la possibilità che Diggle diventi una Lanterna Verde.

Parlando con Collider riguardo la fine di Arrow, Ramsey avrebbe anticipato il fatto che ci sarà una ricompensa per i fan, ovvero alcuni vari suggerimenti che potrebbe eventualmente diventare una Lanterna Verde prima che lo show si concluda. E mentre è ovviamente complicato utilizzare il personaggio nella serie, l’attore ha insinuato che la sua apparizione potrebbe finalmente accadere.

“In definitiva, penso che dobbiamo scoprire cosa sta succedendo con Lanterna Verde. Lo stuzzichiamo fin dalla stagione 2, o 3. È stato un periodo folle e lungo, quindi dobbiamo mettere la parola fine a questa questione, e da cosa sto sentendo, lo faremo.

Quando è arrivato lo show in televisione, ci sono stati letteralmente migliaia di cerchi in cui siamo saltati attraverso dentro. Non succede in modo arbitrario. C’è stata un’enorme quantità di logistica e parti in movimento che si sono unite per creare tutto ciò. Lo spettacolo è divenuto realtà. Poi Greg Berlanti l’ha duplicato, ancora, ancora, ancora e ancora 18 volte, ed è stato semplicemente incredibile. Ma lui, Marc Guggenheim e Beth Schwartz sono stati molto espliciti su ciò che vogliono fare con tutte queste possibili teorie, con Lanterna Verde. Quindi, se non fosse stato per loro, sì, probabilmente mi sarei strappato i capelli, i pochi che mi sono rimasti, dicendo: ‘Che succede, ragazzi?’, ma loro sono stati molto onesti al riguardo.”

Nel contesto, i fan sono convinti che Diggle sia la versione di Arrow della Lanterna Verde nota come John Stewart, e visto che il personaggio del piccolo schermo non è stato estratto dalla carta stampata, può essere reso tale senza indispettire i lettori di fumetti. Ci sono stati diversi indizi che lascerebbero intendere Diggle come Lanterna Verde, come ad esempio la frase del Barry Allen di John Wesley Shipp nel crossover “Elseworlds”, ma è qualcosa in cui lo show deve ancora tuffarsi. C’è la possibilità che possano salvarlo per gli ultimi episodi rimanenti di Arrow, perché mentre gli showrunner sono stati consapevoli di questa teoria sin dalla sua genesi, non è stata fatta menzione vera fino alla frase del personaggio sopra citato, lasciando intendere che Digglie fosse una Lanterna Verde su Terra-90.

Supponendo che una versione di questo personaggi alla fine arrivi negli episodi finali di Arrow, molto probabilmente lascerà i fan col desiderio di vedere di più. Il network si sta già preparando al rilascio di uno spin-off intitolato Green Arrow and the Canaries – che ruoterà attorno alla figlia di Oliver, Mia Smoak (Katherine McNamara), mentre diventa la nuova Green Arrow – quindi non è impossibile pensare ad uno show con protagonista il nostro John Diggle.

Con la perdita della buonissima serie Krypton, in effetti si è creato un buco nella programmazione seriale della DC (anche se il progetto era di un altro network), e una bella serie sci-fi pura con contesti cosmici e Lanterne Verdi in effetti non credo scontenterebbe i fan.

Fonte