Avatar: la storia di un frame che vinse un VES Award e catturò lo spirito del film

Anche se il meraviglioso Avatar del regista James Cameron è un epica avventura di fantascienza piena d’azione, è il quieto e simbolico frame di Neytiri (Zoe Saldana) che beve acqua da una foglia che ha vinto nel 2010 il VES Award come Miglior Singolo Effetto Visivo.

Leggi anche: l’assenza di un impatto culturale di Avatar

“Pensandoci non è il tipo di scatto che credi possa spiccare”, ammette Joe Letteri, supervisore senior degli effetti visivi di Avatar. “Ma ci siamo resi conto che ha catturato lo spirito del film, mostrando come questi personaggi comprendono e vivono nel loro ambiente.”

Ma prima che fossero fermi a uno stage per le riprese, Cameron, Saldana e Sam Worthington andarono alle Hawaii per avere la sensazione di essere in una foresta simile a Pandora. Come RicordarLetteri, “questo scatto è stato qualcosa che Jim ha messo in scena con Zoe alle Hawaii, trovando una grande foglia e facendola bere da essa, in modo che lei avesse la scena davvero nella sua testa“.

Non c’era una vera foglia quando è arrivato il momento di filmare. Saldana indossava una tuta da motion capture mentre qualcuno le versava dell’acqua direttamente in bocca. Letteri afferma che la più grande sfida è stata quella di perfezionare il flusso naturale da una pianta in CG a una figura in CG, soprattutto dal momento che dare vita un atto umano così piccolo era cruciale nella vendita di questo mondo.

“Per me, questi tipi di momenti sono davvero emblematici circa ciò che cerchiamo di ottenere dai personaggi, la performance e l’impostazione di questo mondo che non abbiamo mai visto prima”, spiega. “Tutti sanno cosa sia bere, quindi se facciamo sentire quei momenti il ​​più reali possibile, allora hai un personaggio che il pubblico seguirà.”

Il frame in questione che nel 2010 vinse è questo che potete vedere qui sotto:

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: