Avatar: The Last Airbender, l’adattamento Netflix ha terminato le sue riprese

Secondo Collider, la produzione della serie live-action di Netflix Avatar: The Last Airbender di prossima uscita è stata finalmente completata, dopo oltre sette mesi di riprese a Vancouver, in Canada.

Il dramma fantasy d’azione definito “per adulti” non ha ancora una data di uscita allegata.

Per celebrare la conclusione della produzione, la star del titolo Gordon Cormier si è recata su Instagram per condividere una nuovissima foto dietro le quinte, che potete vedere di seguito, con ensemble del cast fra cui figura Cormier, Dallas Liu, Kiawentiio Tarbell, e Ian Ousley.

Basato sull’amata serie animata di Nickelodeon, Avatar: The Last Airbender sarà guidato dall’attore filippino-canadese Gordon Cormier (The Stand) nei panni di Aang, Kiawentiio nei panni di Katara, Ian Ousley nei panni di Sokka e Dallas Liu come Zuko. Insieme a loro ci sono Daniel Dae Kim nei panni del Signore del fuoco Ozai, Paul Sun-Hyung Lee nei panni dello zio Iroh, Lim Kay Siu nei panni di Gyatso e Ken Leung nei panni del comandante Zhao.

Il cast aggiuntivo include Elizabeth Yu nei panni della principessa Azula, Maria Zhang nei panni della guerriera Kyoshi Suki, CS Lee nei panni dell’Avatar Roku, Amber Midthunder nei panni della principessa Yue, A Martinez nei panni di Pakku, Yvonne Chapman nei panni dell’Avatar Kyoshi, Tamlyn Tomita nei panni di Yukari e Casey Camp-Horinek nei panni di Gran Gran.

La serie live-action proviene da Albert Kim di Sleepy Hollow, che funge da showrunner, scrittore e produttore esecutivo. Nella sua lettera personale ai fan, Kim ha continuato a sottolineare l’importanza dell’autenticità e della rappresentazione, nonché l’enorme responsabilità nel fornire una storia che metta in risalto i personaggi asiatici e indigeni.

La serie Netflix di The Avatar: The Last Airbender è prodotta da Dan Lin e Lindsey Liberatore. È diretta da Michael Goi, Roseanne Liang e Jabba Raisaini, con Goi e Liang anche come produttori esecutivi.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: