Avengers 4: la posta in gioco sarà più ampia di Avengers: Infinity War

Ci sono molte persone che vorrebbero il rilascio immediato di Avengers 4, ma a dire la verità altrettante vogliono usare questo periodo di pausa per riprendere fiato dopo Avengers: Infinity War, così forse sarà più facile affrontare i possibili sconvolgimenti che arriveranno.

Naturalmente l’articolo contiene spoiler. Siete stati avvertiti.

Data la fine di Avengers: Infinity War, molti fan si aspettano qualche viaggio nel tempo o la manipolazione dell’universo per annullare le cattive azioni di Thanos. Dopo tutto, metà dell’universo è stata cancellata dall’esistenza e abbiamo appena ricevuto fantastici personaggi come Doctor Strange, Spider-Man e Black Panther. Certamente i Marvel Studios hanno dei sequel pianificati per questi personaggi molto popolare, quindi dovranno tornare in vita sicuramente? La cosa ha una sua logica, ma a quanto pare c sarà un costo.

“Dirò questo: c’è un reale impegno per la posta in gioco,” ha detto a Variety il co-regista Anthony Russo. “Sì, questo è un mondo fantastico, e sì, cose straordinarie possono accadere in un mondo fantastico, ma”, ha aggiunto il fratello Joe. “Arrivano ad un costo incredibilmente alto. Per noi, ci saranno sempre puntate e la posta in gioco è aumentata da un film all’altro. E penso che continueranno a diventare più profonde in Avengers 4.”

Parlando come ComicBook poi i due fratelli registi hanno illustrato il loro approccio intimo a quella che sarà sicuramente una conclusione epica di questa saga di Thanos.

“[…] tutto per noi è basato sulla storia. Ovviamente, questo è più ad ampio spettro di Civil War perché abbiamo più del doppio della quantità di personaggi, ed poi c’è Thanos, che è cosmico. La posta in gioco è l’universo. Non può diventare molto più grande di ciò.”

 

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: