Avengers: Endgame e il perchè della particolare caratterizzazione di Thanos

In un lungo articolo di Empire in cui il magazine ha puntato un riflettore su una serie di particolarità sedendosi con i registi di Avengers: Endgame, Anthony e Joe Russo, i suoi sceneggiatori, Christopher Markus e Stephen McFeely, per alcune conversazioni in cui sono presenti pesanti spoiler, parlando delle principali rivelazioni del film, i colpi di scena, le morte e altro – e in quell’intervista gli addetti ai lavori hanno fornito una serie di approfondimenti affascinanti per quello che viene recepito come uno dei più grandi blockbuster di tutti i tempi.

Per quanto riguarda il Thanos di questo film, può temerlo, tentare di sfuggirgli, decapitarlo, ma alla fine arriva ugualmente – i Vendicatori lo scoprono nel modo più duro quando una versione del Titano Pazzo del 2014 apparirà nel 2023 per porre rimedio ad una visione del futuro.

Questa giovane incarnazione del personaggio ha un temperamento diverso – e i registi hanno il loro soprannome per lui.

“Ci riferiamo a lui come Warrior Thanos”, ha rivelato Anthony Russo. “La versione del personaggio prima che mettesse giù l’armatura, diventasse un illuminato e si mettesse seriamente alla ricerca delle Gemme. E’ più rabbioso – potrebbe essere il suo difetto principale nel film. E’ un po’ più precoce e sicuro di sé, non del tutto illuminato.”

Gli sceneggiatori hanno anche cercato di portare a lui una sorta di vantaggio per renderlo più pericoloso.

“Lo è, stranamente per tutti i danni che fa in Infinity War, è comunque un Thanos filosofico e dolce”, aggiunge Markus. “Noi volevamo il signore della guerra in questo film, che ancora non ha elaborato tutte le sfumature del proprio essere.”

Leggi anche:

RECENSIONE – Avengers: Endgame

Archivio articoli: Avengers: Endgame

Il grave ciclo di eventi messo in atto da Thanos che ha spazzato via metà dell’universo e fratturato i ranghi dei Vendicatori, costringe i rimanenti a prendere una posizione finale nella grande conclusione di ventidue film dei Marvel Studios, Avengers: Endgame.

Avengers: Endgame è uscito nelle sale italiane il 24 aprile 2019, con Anthony e Joe Russo alla regia, su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely, basato sui fumetti di Jack Kirby e Jim Starlin e prodotto da Kevin Feige.

Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark / Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers / Capitan America),Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff / Vedova Nera), Jeremy Renner (Clint Barton / Occhio di Falco), Mark Ruffalo (Bruce Banner / Hulk), Brie Larson (Carol Danvers / Capitan Marvel), Karen Gillan (Nebula), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Paul Rudd (Scott Lang / Ant-Man), Ty Simpkins (Harley Keener) e Josh Brolin (Thanos).

La fotografia è a cura di Trent Opaloch, mentre la colonna sonora è composta da Alan Silvestri.