Avengers Endgame: Capitan America potrebbe sopravvivere usando il Guanto dell’Infinito?

Potrebbe Capitan America (Chris Evans), dopo aver resistito al pugno di Thanos su Infinity War, indossare il Guanto dell’Infinito con tutte le gemme assemblate?

“Penso che Steve sarebbe stato davvero tosto”, ammette Christopher Markus, co-sceneggiatore di Endgame, alla domanda di THR se Cap fosse abbastanza forte da maneggiare il guanto riuscendo poi a sopravvivere.

Parlando di Infinity War continua: “Penso che in quel momento Thanos sia impressionato dalla forza di Steve. E’ del tipo: “Non riesco a credere che questo tizio che apparentemente non ha poteri ci stia provando”. Ed è rimasto così: “Davvero? Davvero?”

Quando gli eroi più potenti della Terra viaggiano indietro nel tempo per recuperare le sei Gemme dell’Infinito dopo che Thanos le riduce in atomi, le riuniscono per invertire la Decimazione e far tornare in vita tutti dopo un periodo di cinque anni.

Questo è possibile solo grazie allo sforzo di Hulk (Mark Ruffalo), che sostiene di essere l’unico Vendicatore in grado di sopravvivere a una tale impresa. Quando vuole far tornare in vita trilioni di vite, ciò avviene a spese del suo braccio destro, ormai irrimediabilmente danneggiato.

“Ha perso un braccio. Ha perso Natasha (Scarlett Johansson). Queste cose non tornano”, ha detto il regista Joe Russo.

“Si è danneggiato da solo. Non lo so. È interessante. Questo è un danno permanente, così come lo è stato il danno permanente con Thanos. È un danno irreversibile. Il suo braccio, se hai notato, è molto più magro. È annerito. Così, perde molta forza”.

L’infortunio di Hulk potrebbe un giorno essere invertito attraverso i mezzi di magia e scienza avanzata visti in tutto l’Universo Cinematico Marvel?

“Chi lo sa? Sono rimaste molte persone intelligenti”, ha detto Russo, notando che lui e il co-direttore Anthony hanno concluso con l’MCU per il momento.

“Forse qualcuno lo aiuta a riparare il danno. Forse qualcuno gli dà un nuovo braccio. Non ho idea di dove andrà a finire quel personaggio da qui in poi. La cosa bella è che non abbiamo dovuto prestare attenzione a come finirà, cerchiamo solo di dare un finale soddisfacente”.

Il Guanto dell’Infinito è stato utilizzato di nuovo da Tony Stark (Robert Downey Jr.), il cui stesso schiocco ha annientato Thanos e il suo schiacciante esercito alieno. Nonostante la protezione offerta dalla sua armatura di Iron Man, il colpo si è rivelato troppo dannoso, ferendolo mortalmente.