Avengers: Endgame, Loki e lo sconvolgimento avvenuto nel furto del tempo

Le regole del viaggio nel tempo descritte in Avengers: Endgame sono state una deviazione rispetto a quelle usate in molte altre storie, e hanno lasciato al pubblico domande su cosa accadde esattamente in certi punti del film.

Una scena in particolare ha come protagonista il Loki di Tom Hiddleston, e vede un sostanziale cambiamento all’interno della linea temporale, in quanto ruba il Tesseract e fugge, piuttosto che essere preso in custodia dagli asgardiani come lo sarebbe stato se tutto fosse andato come nella scena parallela di The Avengers del 2012.

Joe e Anthony Russo, i registi di Endgame, hanno fatto luce sulle conseguenze delle azioni di Loki in un’intervista con Business Insider. La domanda posta ai registi si riferiva alla fine del film, in cui Capitan America (Chris Evans) ripristina le linee temporali riportando le Gemme dell’Infinito al loro posto, nei loro luoghi e tempi propri.

Alla fine, quando Cap riporta indietro le gemme al proprio tempo, ha corretto tutti i paradossi che si sono rovinate? C’è ancora un Loki nel passato là fuori?

“L’intento era che Cap avrebbe corretto le linee temporali passate al punto che le pietre gemme non se ne sarebbe mai andate. Loki, quando si teletrasporta via con la Gemma del Tempo, ha creato la sua linea temporale. Diventa molto complicato, ma sarebbe impossibile per Cap correggere la cronologia a meno di non trovare Loki. Nel momento in cui Loki fa qualcosa di così drammatico come prendere la Gemma Spaziale, crea una realtà alternativa”

Come sappiamo, Hiddleston reciterà nei panni di Loki nella sua serie TV su Disney + , quindi la nuova timeline che ha creato potrebbe dare contesto all’ambientazione dello show, specialmente visto che il personaggio è stato ucciso nella timeline principale del film Avengers: Infinity War dello scorso anno.

In un modo o nell’altro, è chiaro che gli eventi di Endgame hanno cambiato il Marvel Cinematic Universe in modi che influenzeranno ogni nuovo film e show che verrà dopo. Ad esempio, il nuovo trailer di Spider-Man: Far From Home fa riferimento alle dimensioni multiple ora stabilite come parte dell’UCM.

Leggi anche: RECENSIONE – Avengers: Endgame

Il grave ciclo di eventi messo in atto da Thanos che ha spazzato via metà dell’universo e fratturato i ranghi dei Vendicatori, costringe i rimanenti a prendere una posizione finale nella grande conclusione di ventidue film dei Marvel Studios, Avengers: Endgame.

Avengers: Endgame uscirà nelle sale italiane il 24 aprile 2019, con Anthony e Joe Russo alla regia, su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely, basato sui fumetti di Jack Kirby e Jim Starlin e prodotto da Kevin Feige.

Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark / Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers / Capitan America),Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff / Vedova Nera), Jeremy Renner (Clint Barton / Occhio di Falco), Mark Ruffalo (Bruce Banner / Hulk), Brie Larson (Carol Danvers / Capitan Marvel), Karen Gillan (Nebula), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Paul Rudd (Scott Lang / Ant-Man), Ty Simpkins (Harley Keener) e Josh Brolin (Thanos).

La fotografia è a cura di Trent Opaloch, mentre la colonna sonora è composta da Alan Silvestri.