Avengers: Endgame, un concept art mostra una scena alternativa della distruzione dello scudo di Captain America

Una versione alternativa di Thanos che distrugge lo scudo di Captain America è stata rivelata grazie ad un concept art appena emerso per Avengers: Endgame.

Leggi anche: ecco le scene eliminate dai vari film della Saga dell’Infinito

Dopo la loro devastante perdita sconfitta contro il Titano pazzo in Avengers: Infinity War, gli eroi del MCU hanno avuto un altro confronto con lui, e con un fronte più unito, sono fortunatamente stati in grado di farcela. Con la fortunata missione del Furto del Tempo, ogni singola persona morta a seguito dello schiocco è tornata, compresi i loro alleati, e ciò ha dato loro la spinta necessaria contro Thanos e i suoi seguaci. Tuttavia, prima del loro ritorno, il compito di abbattere il Titano Pazzo era solo su Iron Man, Thor e Captain America.

I tre principali eroi del MCU sono stati tenuti separati per la maggior parte di Infinity War, quindi vederli fare squadra è stato un piacere per i fan. Tuttavia, non è stato un combattimento facile, con Thanos che ha battuto relativamente facilmente ognuno di loro. Ad un certo punto, il Titano Pazzo è stato persino in grado di distruggere lo scudo di Capitan America, tagliandone metà usando la sua spada doppia da battaglia. La scena, a quanto pare, avrebbe potuto andare diversamente, come rivelato in una nuova illustrazione di Endgame.

Ryan Meinerding, responsabile dello sviluppo visivo dei Marvel Studios, ha condiviso la sua illustrazione su come lo scudo di Captain America avrebbe potuto essere distrutto da Thanos. Invece di vedere il Titano Pazzo spezzarlo a metà, il malvagio lo avrebbe colpito direttamente, mandando in frantumi lo scudo dal centro.

Potete vedere il concept art di Endgame qui di seguito:

View this post on Instagram

Unused shield breaking idea from Avengers: Endgame!

A post shared by Ryan Meinerding (@ryan_meinerding_art) on

A proposito dei film Marvel, nei mesi passati vi abbiamo mostrato una serie incredibile di concept art provenienti da Avengers: Infinity War ed Endgame. Vi abbiamo mostrato anche una particolare scena che re-interpretava l’incontro tra L’Antico e Hulk nel 2012 nel Sanctum Sanctorum in modo leggermente diverso, che poi si è mostrata anche in un video.

Vi abbiamo mostrato alcuni concept scartati per scene di Avengers: Endgame e Avengers: Infinity War, tra cui alcuni soldati del Wakanda in armatura di Vibranio, mecha e droidi del regno africano, Rocket con un particolare monile che gli ricorda Groot, Doctor Strange e Tony Stark a ruoli invertiti, un confronto onirico fra Hulk e Banner e una scena di morte alternativa per Loki, così come alcune armature aggiuntive di War Machine.

Infine, l’ultima infornata di concept che vi abbiamo mostrato, sempre provenienti da The Art Of Avengers: Endgame, raffiguravano alcune sequenze mai girate del viaggio di Thor a Nidavellir, dove il potente dio nordico nel film riattiva la forgia di Eitri il nano per forgiare la Stormbreaker,  alcuni look alternativi di Captain Marvel, Nebula, Rocket e Gamora, e in formato video, ma rimandante a con concept scartato, vi abbiamo mostrato una collaborazione fra Doctor Strange e Spider-Man per salvare i Guardiani della Galassia. 

Leggi anche: la morte originale di Vedova Nera era più spaventosa

Avengers: Endgame è un film del 2019 con Anthony e Joe Russo alla regia, su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely, basato sui fumetti di Jack Kirby e Jim Starlin e prodotto da Kevin Feige.

La fotografia è a cura di Trent Opaloch, mentre la colonna sonora è composta da Alan Silvestri.

Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark / Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers / Capitan America),Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff / Vedova Nera), Jeremy Renner (Clint Barton / Occhio di Falco), Mark Ruffalo (Bruce Banner / Hulk), Brie Larson (Carol Danvers / Capitan Marvel), Karen Gillan (Nebula), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Don Cheadle (James ‘Rhodey’ Rhodes / War Machine), Paul Rudd (Scott Lang / Ant-Man) e Josh Brolin (Thanos).

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: