Avengers: Infinity War, come continuerà l’evoluzione di Thor?

In Thor: Ragnarok lo abbiamo visto passare dal Vendicatore, principe di Asgard, a re del popolo rimasto dopo che Surtur ha distrutto il regno eterno, e quindi, visto che il personaggio non avrà nessun’altra apparizione prima di Avengers: Infinity War, in uscita il 25 aprile, ci aspettiamo che il personaggio evolva ancora di più.

Il cambiamento non includerà solo il nuovo look, il fatto di aver perso un occhio, la terra natale o il padre, ma includerà una visione più estesa secondo i fratelli Russo. Anthony Russo ha affermato infatti che “si tratta di un processo molto simile a quello di Captain America quando comincia la storia del Soldato d’Inverno”, aggiungendo poi:

“Cap stava vivendo una particolare frangente della sua vita in cui stavamo cercando di inserirlo nel mondo moderno e vedere cosa potesse mai significare per lui, così abbiamo scoperto cosa vuol dire muovere un personaggio che è lontano dal tuo tempo di circa 40 anni. Con Thor abbiamo la stessa opportunità visto che in questo film il personaggio sta attraversando dei cambiamenti radicali e sta andando avanti in un modo che non avrebbe mai creduto possibile, non può tornare indietro, e questa è sempre una situazione divertente in cui essere con un personaggio, in veste di narratore.”


[amazon_link asins=’B00WT2JRF6,B00803DDN0,1302903233,0785153373′ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’84cc12af-ced2-11e7-b8dd-2b9c3c69c4d9′]


Avengers: Infinity War uscirà nelle sale il 25 aprile 2018, con Joe e Anthony Russo alla regia su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely.

Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera),  Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Don Cheadle (James Rhodes/War Machine), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Benedict Cumberbatch (Doctor Stephen Strange), Benedict Wong (Wong), Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Pom Klementieff (Mantis), Benicio Del Toro (il Collezionista), Danai Gurira (Okoye), Isabella Amara (Sally), Winston Duke (M’Baku) e Josh Brolin (Thanos).

Thanos sarà affiancato anche dall’Ordine Nero, composto da Ebony Maw, Corvus Glave, Proxima Midnight e Supergiant. La fotografia sarà a cura di Trent Opaloch, mentre la colonna sonora porterà la firma di Alan Silvestri.

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: