Avengers: Infinity War, i fratelli Russo avevano preso in considerazione anche i personaggi televisivi

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Il Marvel Cinematic Universe è cresciuto sempre di più man mano che gli anni passavano, ma non solo dal punto di vista cinematografico, anche sul piccolo schermo. I film dei Marvel Studios hanno di certo più risonanza rispetto alle serie tv, ma prodotti come Agents of S.H.I.E.L.D, della ABC, si sono dimostrati essenziali all’interno della continuity, basti pensare al fatto che la serie con protagonista l’Agente Coulson copre un buco di sceneggiatura di Age of Ultron. Quindi moltissimi fan si sono chiesti se in Avengers: Infinity War avremo visto anche i personaggi delle serie tv scontrarsi contro Thanos, dato che il film dei fratelli Russo risulta essere il culmine massimo di quello che è l’MCU.

Alla fine, però, questi personaggi non sono stati inclusi, come abbiamo visto ora che la pellicola è finalmente uscita nelle sale, nonostante fosse stato già dichiarato più e più volte da parte dei capoccia dei Marvel Studios. Introdurre questi personaggi all’interno dei film non è di certo una cosa facile, in primo luogo perché a quel punto ci sarebbe ancor più carne sul fuoco, e in secondo luogo perché questi personaggi sono stati ideati per operare in un ambiente più piccolo rispetto ai Vendicatori, e potrebbero risultare quasi fuori luogo. Ma a parlarne nello specifico oggi è Joe Russo, uno dei registi del film (insieme anche al sequel diretto di cui ancora non sappiamo il titolo), che, durante un’intervista con Variety, ha rivelato di aver preso in considerazione (seppur per pochissimo tempo) l’opzione di inserire anche i personaggi delle serie tv.

Qui le sue precise parole:

Abbiamo avuto la considerazione più breve di includere i personaggi televisivi in Infinity War. Quando eravamo soli in una stanza con [gli sceneggiatori Christopher] Markus e [Stephen] McFeely, abbiamo preso in considerazione ogni idea. Ci piace pensare a tutto. Ma sembrava che la storia che era stata raccontata nei film fosse così specifica ed elaborata già che una volta hai iniziato a lavorare sulla storia, sapevamo di avere le mani piene solo con questo set di personaggi e narrazioni.

Scelta più che saggia quella di escludere i personaggi televisivi da questo enorme evento, così si sono evitati non pochi casini. Però dobbiamo ricordare che ciò che avviene in Infinity War è un qualcosa di enorme e le varie serie tv sono comunque ambientate nello stesso universo narrativo e dovrebbero risentire di quanto accade nel film dei fratelli Russo. Infatti in queste settimane le puntate di Agents of S.H.I.E.L.D. hanno tantissimi riferimenti a Thanos e la sua missione, ma le serie Marvel/Netfilx? Teoricamente anche queste sono ambientate nell’MCU, ma sembra che ora a nessuno freghi più qualcosa e quindi credo proprio che nella seconda stagione di Luke Cage e nella terza di Daredevil non vedremo nessun riferimento riguardo quanto successo in Infinity War. Peccato. Oppure no?


[amazon_link asins=’B00KGC59RQ,B0146NBBJK,B01MG1WN5E,B00803DDN0,B00WT2JRF6,B01F3SKTNQ,B07CJDSYQR’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’18e8f47d-514a-11e8-8629-135fb1be4f99′]


Avengers: Infinity War è un film del 2018, con Joe e Anthony Russo alla regia su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely. Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera),  Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Don Cheadle (James Rhodes/War Machine), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Benedict Cumberbatch (Doctor Stephen Strange), Benedict Wong (Wong), Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Pom Klementieff (Mantis), Benicio Del Toro (il Collezionista), Danai Gurira (Okoye), Isabella Amara (Sally), Winston Duke (M’Baku) e Josh Brolin (Thanos). Thanos sarà affiancato anche dall’Ordine Nero, composto da Ebony Maw, Corvus Glave, Proxima Midnight e Supergiant. La fotografia è a cura di Trent Opaloch, mentre la colonna sonora porta la firma di Alan Silvestri.

Qui la sinossi:

Infinity War vede i Vendicatori continuare a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per essere gestite da un solo eroe. Un nuovo nemico emerge dalle ombre cosmiche: Thanos (Josh Brolin), un despota di fama intergalattica. Il suo obiettivo è quello di radunare tutte le 6 Gemme dell’Infinito, artifatti di potere inimmaginabile, ed usarle per imporre il suo volere sulla galassia e sulla realtà come la conosciamo. Tutto ciò per cui gli Avengers hanno sempre lottato ha condotto a questo momento: il destino della Terra e dell’esistenza stessa non è mai stato così a rischio.