Avengers: Infinity War, un action figure potrebbe aver rivelato il nuovo scudo di Steve Rogers

Sin dal primo annuncio della realizzazione di Avengers: Infinity War si è speculato molto circa i personaggi che compariranno. Ci sono state discussioni su quanti saranno, se ci saranno o meno morti memorabili, ma dopo Captain America: Civil War c’è stata sopratutto una speculazione che vede il nostro capitano vestire i panni di Nomad nel nuovo film.

Il personaggio è noto al mondo dei fumetti per aver fatto la sua prima apparizione in Captain America and The Falcon n. 180 (dicembre 1974), opera di Steve Englehart (testi) e Sal Buscema (disegni). Il personaggio è nato dopo che Steve Rogers ha indagato su una società criminale chiamata l’impero segreto, dietro la quale si celava in realtà un alto funzionario del governo, le storie soo state scritte durante lo scandalo Watergate, ed anche se il personaggio in questione non fu mai visto in faccia ma, dal suo monologo prima di suicidarsi, gli autori fecero intendere che si trattasse addirittura di Nixon. Scoperta questa particolarità Steve rinunciò al costume di Capitan America, incapace ormai di rappresentare quegli ideali di libertà e giustizia nei quali nessuno sembrava credere più, abbandonando sia i Vendicatori che la vita da avventuriero in costume. Ma l’amico arciere dorato, alias in incognito di Occhio di Falco, lo spronò a continuare la sua crociata contro il crimine, così Steve, convinto dall’amico, indossò l’uniforme di Nomad, l’eroe senza patria.

Il personaggio era caratterizzato da un costume sensibilmente diverso da quello che indossava come Capitan America, e si era autonomamente privato del suo simbolo, lo scudo con su i colori della bandiera americana.

In Civil War vediamo Cap abbandonare lo scudo dopo il confronto con Tony Stark in armatura ma nel trailer sentiamo T’Challa, re di Wakanda, dire di dare “a quest’uomo uno scudo”, cosa che potrebbe indicare come Steve Rogers adopererà un nuovo scudo in Infinity War, magari realizzato proprio dagli scienziati della nazione africana.

Adesso sono comparse alcune immagini sul web che riporterebbero una linea di action figure commercializzate dalla Hasbro per la linea Marvel Legends, e fra i vari protagonisti raffigurati vediamo proprio il nostro Capitano con uno scudo nella confezione. Dall’aspetto potrebbe darsi che lo scudo sia componibile, come in molti avevano ipotizzato dopo il trailer, ed il design sembra ispirato ad un oggetto proveniente dal Wakanda, alimentando quindi la supposizione che vi abbiamo illustrato poco sopra.

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Nel cast di Avengers: Infinity War è presente Chris Hemsworth per Thor, Josh Brolin per Thanos, Chris Pratt nei panni di Star-Lord, Sebastian Stan come Soldato d’Inverno, Scarlet Johansson come Vedova Nera, Benedict Cumberbatch come Dr. Stephen Strange, Brie Larson per Captain Marvel, Zoe Saldana come Gamora, Karen Gillian come Nebula, Jeremy Renner come Hawkeye, Chris Evans come Captain America, Elizabeth Olsen come Scarlet Witch, Bradley Cooper come voce di Rocket Racoon, Vin Diesel come voce di Groot, Samuel L. Jackson come Nick Fury, Paul Rudd come Ant-Man, Benedict Wong come Wong, Dave Bautista come Drax, Paul Bettany come Visione, Chadwick Boseman come Black Panther, Mark Ruffalo come Hulk, Robert Downey Jr come Ironman.

I fratelli Russo cureranno la regia di Avengers: Infinity War e un altra pellicola per ora nota come “Untitled Avengers Movie”, su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely.
Kevin Feige rivestirà il ruolo di produttore esecutivo assieme a Victoria Alonso, Jon Favreau, Louis D’Esposito, Alan Fine e Stan Lee.

I Walt Disney Studios si occuperanno della distribuzione sia in patria che internazionale.

Il film uscirà nei cinema americani il 4 maggio 2018 mentre il film sugli Avengers per ora senza titolo è fissato per il 3 maggio 2019.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: