Avengers: Infinity War, Xandar e la scena eliminata dalla sceneggiatura

Avengers: Infinity War è certamente un film molto emotivo, e per questo è arrivato facilmente al pubblico di tutto il mondo, portandolo ad incassare una cifra davvero folle, ma naturalmente non è esente da difetti.

Uno dei più clamorosi è proprio la mancanza di una scena iniziale che mostri come Thanos abbia ottenuto la Gemma del Potere, ed anche se la cosa viene spiegata poi nella sequenza che ha visto Thor incontrare i Guardiani della Galassia, non basta a scusare quella mancanza. Ma perché la scena non è stata inserita?

Lungo il commento di Avengers: Infinity War, il co-sceneggiatore Christopher Markus ha rivelato la versione della script in cui era presente l’attacco di Thanos su Xandar, ed ha spiegato perché hanno deciso di farlo succedere fuori schermo:

“Abbiamo scritto la versione di Thanos che attaccava Xandar e aveva uno scopo simile nella sceneggiatura a ciò che Knowhere fa. Era il posto in cui Thanos e Gamora si incontravano, ma il fatto è che sai esattamente cosa… Se Thanos è andato su Xandar per ottenere quella Gemma, sai cosa è successo. E’ stata una grande battaglia e l’ha presa.”

Il co-regista Joe Russo ha continuato poi dicendo che hanno rimosso la scena dalla sceneggiatura e hanno deciso d’iniziare con Thanos che attacca la nave di Thor:

“Era un tentativo di non divenir ripetitivi. Abbiamo deciso di tagliarla dalla sceneggiatura ed iniziare nel mezzo della storia.”

Infine il co-sceneggiatore, Stephen McFeely, ha aggiunto come volevano che ogni scena di Thanos impegnato a collezionare una Gemma dell’Infinito, fosse emotiva e basata sui personaggi:

“E rendere ogni aggiunta di una Gemma come un momento emozionante. A volte è perché c’è una persona che ne indossa uno o ne ha uno in testa ed a volte è a causa di chi Thanos incontra in quel momento, cosa deve ottenere, chi deve sacrificare… Le scene devono fare più di una cosa, e ogni scena che ritrae la collezione delle Gemme da continuità alla trama ma volevamo che fosse anche concentrata sui personaggi.”

Avengers: Infinity War è uscito nelle sale il 25 aprile 2018, con Joe e Anthony Russo alla regia su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely.

Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Don Cheadle (James Rhodes/War Machine), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Benedict Cumberbatch (Doctor Stephen Strange), Benedict Wong (Wong), Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Pom Klementieff (Mantis), Benicio Del Toro (il Collezionista), Danai Gurira (Okoye), Isabella Amara (Sally), Winston Duke (M’Baku) e Josh Brolin (Thanos).

Thanos è affiancato anche dall’Ordine Nero, composto da Ebony Maw, Corvus Glave, Proxima Midnight e Supergiant. La fotografia è curata da Trent Opaloch, mentre la colonna sonora ha portato la firma di Alan Silvestri.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: