Avi Arad vuole Sam Raimi alla regia di un nuovo film su Spider-man

Il produttore di film di lunga data della Marvel, Avi Arad, vuole collaborare con il regista di Spider-Man, Sam Raimi, per un film animato sul tessiragnatele.

Tutto questo ovviamente sta venendo fuori dal successo che ha valso un premio Oscar a Spider-Man: Un Nuovo Universo. Quel film ha dentro di se effettivamente molti cenni alla trilogia di Raimi pubblicata dal 2002 al 2007. Raimi fu il primo regista a tradurre Spider-Man per il grande schermo e a ottenere con un successo strepitoso. Ha tratto ispirazione dalle prime storie di Stan Lee e Steve Ditko. Tobey Maguire interpreta Peter Parker e Kirsten Dunst interpreta Mary Jane Watson.

Raimi entrò in conflitto con la Sony Pictures sui piani per un quarto film di Spider-Man, ed essendo già stato prima costretto a includere Venom in Spider-Man 3, alla fine Raimi lasciò il franchise. Arad sta producendo film sul mondo di Spider-Man, inclusi spin-off come Venom e l’imminente Morbius. Parlando con Deadline (via CB), ha detto:

“Mi piacerebbe vedere che tipo di film animato di Spider-Man avremmo se fosse preso da Sam Raimi, quindi se lo vede, chiamatemi Sam!”.

Gli Spider-Man di Sam Raimi, così come la trilogia di Blade e quella originale degli X-Men, hanno aiutato a mostrare a Hollywood che i personaggi della Marvel potevano avere fascino per la massa. Prima di allora, molti consideravano i personaggi della Marvel troppo strani per un pubblico di massa. Superman e Batman erano supereroi cinematografici di successo, ma erano in vita da circa il doppio del tempo. La maggior parte delle personalità di Hollywood non pensava che gli eroi della Marvel potessero divenire iconici l’uomo d’acciaio o il cavaliere oscuro.

Le cose sono cambiate. I primi film meravigliosi (non tutti ovviamente) film della Sony e della Fox hanno creato una base per i Marvel Studios, che successivamente hanno costruito il Marvel Cinematic Universe, trasformando la Marvel in uno dei marchi più remunerativi al mondo. Sony ora collabora con la Marvel per includere Spider-Man in quel del Marvel Cinematic Universe, e l’acquisizione degli asset della Fox da parte della Disney lascia intendere una futura introduzione degli X-Men e dei Fantastici 4 nel MUC.

Se alla fine Raimi decidesse di tornare al tavolo di produzione dell’Uomo Ragno, ci possono essere molte opportunità per lui, e visto che, dopo il successo di Un Nuovo Universo, Sony sta pianificando sequel e spin-off animati, perché non immaginarlo proprio alla direzione di uno di questi? Vogliamo il ritorno di Sam Raimi? Certo che si!