Batgirl: Warner starebbe considerando Daisy Ridley e Katherine Langford

Con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker si concluderà la trilogia sequel e le storie di Rey, Finn e Kylo Ren (almeno per ora), arriveranno ad una fine, quindi Daisy Ridley sarà disponibile per un ruolo importante in un altro franchise.

Quando ha debuttato nel ruolo di Rey nel film Il Risveglio della Forza del 2015, ha impressionato critici e pubblico con il suo comportamento duro e le sue capacità di combattimento, oltre ovviamente alle sue doti recitative. Ora, sembra che quelle stesse qualità possano essere proprio ciò che la Warner Bros. sta cercando per la sua Batgirl.

Da alcune fonti vicine a We Got This Covered parrebbero essere venute fuori alcune informazioni particolari in tal senso, e a quanto pare lo studio sarebbe molto vicino ad annunciare il casting per il ruolo. Daisy Ridley sarebbe a quanto pare una delle favorite, assieme a Katherine Langford.

Anche se non è stato ancora confermato nulla, questo suona certamente come una scelta intelligente, poiché Ridley ha dimostrato molte volte di aver un grande talento, e con le sue doti da combattente apprese con la produzione di Star Wars, potrebbe essere essere una grande scelte. Oltre ovviamente a tutta la fama che il personaggio otterrebbe con la Ridley nel ruolo.

Come sapete, Batgirl ha avuto un percorso abbastanza tumultuoso sul schermo. Originariamente annunciato come diretto e scritto dal regista di The Avengers, Joss Whedon, quella versione del progetto fu cancellata sia per via del flop di Justice League che per via del fatto che Whedon non riusciva a trovare la storia giusta.