Batwoman: CW potrebbe star sostituendo Kate Kane con un nuovo personaggio

Non ci sarà solo un nuovo volto sotto la maschera quando Batwoman tornerà il prossimo anno – a quanto pare ci sarà un personaggio completamente nuovo.

Stando a EW, la serie Batwoman non ha semplicemente intenzione di rifondere Kate Kane, il ruolo che Ruby Rose ha lasciato alla fine della prima stagione, ma pare che il dramma The CW stia progettando di introdurre un nuovo personaggio di nome Ryan Wilder per indossare il mantello di Batwoman.

Secondo un casting call ripubblicato su Reddit – che incoraggia gli attori LGBTQ a partecipare al provino – Ryan Wilder è una donna di circa venticinque anni e l’esatto contrario di Kate Kane: “È simpatica, disordinata, un po’ sciocca e selvaggia”, si può leggere nel documento. “Senza nessuno nella sua vita che la mantenga sulla buona strada, Ryan ha trascorso anni come tossicodipendente, schivando il GCPD e mascherando il suo dolore con cattive abitudini. Oggi, riformata e sobria, Ryan vive in un furgone con la sua pianta. Una ragazza che ruberebbe il latte da un gatto randagio e potrebbe anche ucciderti a mani nude, Ryan è il tipo di combattente più pericoloso: altamente qualificato e disciplinato, ma selvaggio. Una lesbica fuori. Atletica. Cruda. Passionale. Fallibile. E decisamente non lo stereotipato eroe americano”.

Mentre la decisione dello show – in realtà da confermare – di passare a un nuovo personaggio invece di rifondere Kate Kane è sorprendente (anche se non scioccante come la partenza di Rose), è tutt’altro che lo scenario peggiore, soprattutto perché riflette uno degli aspetti fondamentali della mitologia di DC Comics, l’eredità. Nelle pagine della DC Comics, i mantelli sono spesso passati tra più persone perché ciò che simboleggia il simbolo del pipistrello o il logo di Superman è di solito più importante delle persone reali sotto la maschera. Lo vedi nella Bat-family, in quella di Flash e persino con Wonder Woman.

Ad esempio, Dick Grayson è diventato Batman quando Bruce Wayne è scomparso dopo Final Crisis e Wally West è diventato Flash dopo l’apparente morte di Barry Allen in Crisi sulle Terre Infinite. Di fatto, Batwoman ha già sfruttato questo aspetto nella prima stagione quando Kate è tornata a Gotham e ha indossato l’abito di Batman in assenza di Bruce Wayne.

Detto questo, l’introduzione di questa Ryan solleva una grande domanda: cosa significa questo per Alice (Rachel Skarsten)? L’intera prima stagione di Batwoman è stata costruita attorno al rapporto a volte contraddittorio di Kate con la sua malvagia sorella gemella Alice (Rachel Skarsten), quindi sarà interessante vedere come lo spettacolo non solo passerà oltre alla cosa, ma come affronterà la dinamica di Ryan con Alice.

Vale la pena notare che lo showrunner di Batwoman, Caroline Dries, ha detto che non vedeva l’ora di esplorare la relazione di Alice (o la sua mancanza) con la sorellastra di Kate Mary (Nicole Kang).

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: