Batwoman: The CW sta sviluppando una serie incentrata sulla vigilante

Non è passato poi molto da quando vi abbiamo informato sulle nuove notizie circa il crossover fra le serie DC del network The CW che potremo vedere quest’autunno, e dall’annuncio che Batwoman farà parte di questo crossover.

Succede spesso che guest star dal mondo DC Comics facciano la loro apparizione nelle serie Arrow, The Flash, Supergirl e Legends of Tomorrow, ma spesso si limitano ad apparizioni one-shot o molto sporadiche, altre volte invece trovano il consenso del pubblico e diventano series-regular, come successo per Constantine dopo che la serie Fox venne cancellata.

Adesso, stando a quanto riportato da Variety, potrebbe essere il momento di sganciare una bomba riguardante proprio Batwoman.

Secondo il sito infatti la The CW sarebbe in sviluppo su una serie sulla super-eroina DC, fissata per debuttare nel 2019. La serie vedrebbe Kate Kane, armata con la passione per la giustizia sociale e un talento per esprimere la sua opinione, volare sulle strade di Gotham nei panni di Batwoman, un ex combattente di strada, lesbica, e altamente addestrato, pronta a soffocare la risurrezione criminale della città in crisi. Ma non è un eroina. In una città alla disperata ricerca di un salvatore, Kate deve superare i propri demoni prima di abbracciare il richiamo al simbolo di speranza di Gotham.

La serie pare infatti esser effettivamente confermata, anche se immaginiamo tutto dipenda dal successo o meno che riscuoterà nel crossover. Per quanto riguarda altri dettagli, Caroline Dries pare sia accreditata come sceneggiatrice e produttrice esecutiva del progetto. Dries non è estranea al mondo The CW, avendo infatti lavorato come sceneggiatrice e produttrice in The Vampire Diaries, in Melrose Place ed anche in Smallville. Greg Berlanti e Sarah Schechter saranno figureranno come produttori esecutivi attraberso la Berlanti Productions, assieme a Geoff Johns, che ha recentemente lasciato il ruolo di capo della DC Entertainment, attraverso la Mad Ghost Productions. Naturalmente non mancherà la collaborazione della Warner Bros. Television.

Se lo show dovesse alla fine essere preso in mano – cosa che mette in luce il bisogno di un riscontro dal pubblico nel crossover – sarebbe il settimo show di Berlanti su The CW ed il quindicesimo in onda in generale, consolidando così ulteriormente il suo record per la maggior parte degli spettacoli live-action in onda contemporaneamente.