Ben Affleck rivela perché abbandonò la regia di The Batman

Le ultime notizie circa la DC Films e la e Warner Bros. Pictures arrivate sul film di Batman hanno sbalordito i fan, visto che il film di Matt Reeves, sceneggiatore e regista, non coinvolgerà Ben Affleck.

La star del cinema ha parlato a lungo della sua partenza, ma ha solo recentemente approfondito le ragioni della sua decisione, dicendo a IGN (via CB) perché si è allontanato dalla scrittura e dalla regia del film.

“Questo era parte del problema”, ha detto Affleck. “Abbiamo lavorato sulla sceneggiatura, stavo cercando di capire come renderlo al meglio, ma non ero mai abbastanza contento di ciò a cui pensavo, alla fine ho trovato non valesse la pena farlo perché non volevo realizzare una versione di cui non ero eccitato. Non lo so ancora.”

L’attore in precedenza ha parlato dei suoi tentativi di realizzare il film più di due anni fa, quando era ancora accreditato. Anche allora, ha detto che non avrebbe affrettato il film e che doveva essere sicuro della storia che stava raccontando prima di andare avanti. “Non ho ancora una sceneggiatura pronta“, ha detto a IGN nel 2016. “Non farò un film finché non ci sarà una sceneggiatura che penso sia buona, perché alla fine quando produci un film devi avere una sceneggiatura, e se non è ancora buona non va bene“.