Billy Boyd rivela di aver apprezzato molto Gli Anelli del Potere: “L’ho vista. Mi è piaciuta molto”

Tutti conosciamo Billy Boyd.

Più di 20 anni dopo essere apparso per la prima volta come Peregrin “Pippin” Took nell’epica trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson, l’ex e sempre Hobbit ha condiviso dei pensieri sulla serie ispirata al mondo di Tolkien per il piccolo schermo.

“L’ho vista. Mi è piaciuta molto”, ha detto Boyd a SYFY WIRE. “Io, come fan di Tolkien, ho adorato rivedere tutti questi posti, alcuni dei quali per la prima volta. Sai, vedere Khazad-dûm e Númenor e tutti questi posti. Penso che questo mi abbia dato davvero molta gioia. Penso che il modo in cui saltano da un posto all’altro lo abbia reso molto guardabile per me.”

Come un quarto dell’iconico quartetto Hobbit che ha viaggiato lontano dalla Contea nella trilogia cinematografica di Jackson, il Pipino di Boyd è rimasto accanto a Frodo (Elijah Wood), Merry (Dominic Monaghan) e Sam (Sean Astin) fino all’agrodolce finale, prima ne La Compagnia dell’Anello del 2001, e dopo ne Le Due Torri nel 2002 e Il Ritorno del Re nel 2003.

Anche se Peregrino ha visto un sacco di luoghi fantastici durante il suo vasto tour, Boyd ha detto di essere ancora stupito dalla grande varietà di luoghi spettacolari comparsi nella serie Gli Anelli del Potere.

“Pensavo: ‘Oh, eccoci qui a Númenor’, e poi saltava alle caverne di Khazad-dûm. L’ho adorato”, ha detto. “E, vedere cose come gli anelli per la prima volta, tutto ciò è davvero gioioso per me. L’ho amata!”

Boyd, Wood, Monaghan e Astin avevano sostenuto Gli Anelli del Potere anche prima di mettere gli occhi sul prodotto finito di Amazon, unendosi proprio mentre la serie veniva presentata per la prima volta all’inizio di settembre, inizialmente contro il contraccolpo sulla diversità del casting del nuovo adattamento, e poi semplicemente riconoscendo la qualità della serie.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: