Birds of Prey: Chad Stahelski di ‘John Wick’ si occuperà delle riprese aggiuntive

Come ogni film d’azione che si rispetti, ci sono determinate sessioni di riprese aggiuntive, e sembra che  Birds of Prey di Cathy Yan non faccia eccezione, anche se la faccenda è più particolare del solito, in quanto non sarà la regista appena menzionata a dirigere tali sequenze.

Il cinecomic targato DC con protagonista il celebre supergruppo di supereroine, tra le quali Black Cannary, sta per attraversare questa fase di riprese e, stando a quanto riporta The Hollywood Reporter, saranno dirette e supervisionate da un veterano del settore: Chad Stahelski.

Stahelski è stato, ed è, per gran parte della sua vita uno stunt man, arrivando a lavorare per film divenuti cult come The Matrix Point Break, e man mano che si faceva strada tra le fila delle seconde unità, alla fine è arrivato ad essere regista, girando la trilogia di John Wick con Keanu Reeves. Ciò nonostante, il regista / stuntman statunitense sembra non abbia ancora abbandonato il mondo dei reshoot, ed è pronto per dirigere alcune scene di Birds of Prey.

Potrà sembrare cosa da poco, ma se uno come Stahelski, che sa assolutamente come girare una scena d’azione, si occuperà di quest’aspetto del film direi che c’è solo da esser contenti!


Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) (Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn)) uscirà nelle sale statunitensi il 7 febbraio 2020, con Cathy Yan alla regia, su una sceneggiatura di Christina Hodson, basata sui fumetti di Cuck Dixon, Jordan B. Gorfinkel e Greg Land, e con Margot Robbie, Bryan Unkeless e Sue Kroll come produttori. La fotografia è a cura di Matthew Libatique.

Nel cast Margot Robbie (Harley Quinn), Mary Elizabeth Winstead (Helena Bertinelli / Cacciatrice), Jurnee Smollett-Bell (Dinah Lance / Black Canary), Ella Jay Basco (Cassandra Cain), Chris Messina (Victor Zsasz) e Ewan McGregor (Roman Sionis / Maschera Nera).