Birds of Prey: ecco tre nuove immagini dal numero dedicato di Total FIlm

Birds of Prey: ecco tre nuove immagini dal numero dedicato di Total FIlm

Grazie a Total Film possiamo mostrarvi alcune di nuove immagini Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn), l’attesso cinecomic DC Films con la Harley Quinn di Margot Robbie.

Non chiamare Birds of Prey un sequel, ecco cosa si evince dal numero dedicato. Nonostante Margot Robbie sia tornata al cinema nei panni di Harley Quinn da Suicide Squad del 2016, il film in uscita ha poco a che fare con la squadra di villain di David Ayer.

“È molto simile ai fumetti in cui metti insieme i pezzi in un posto completamente diverso, e non si collega direttamente a quello che è successo ha detto la dice Robbie. “Ma allo stesso tempo non è un tale salto che reagisci tipo: ‘Oh, cosa sta succedendo?!’.”

La regista Cathy Yan aggiunge che Birds of Prey è “sicuramente un film autonomo” con connessioni fugaci a Suicide Squad, come Harley che ha lo stesso martello. “È stato davvero divertente creare il nostro film e non pensare che dovesse essere un sequel o una continuazione di Suicide Squad“, afferma. Rimane tuttavia la questione di come sia Birds of Prey che Suicide Squad 2016 si relazioneranno con The Suicide Squad di James Gunn, che arriverà nei cinema nel 2021. Un altro film per distruggere le regole, il film verrà riprodotto velocemente e in modo standard per le convenzione dei sequel. Robbie descrive quel film come un’altra “iterazione”, una diversa che non sarà un seguito diretto, proprio come il modo in cui i fumetti tagliano e cambiano elementi.

“Tonalmente, il mondo di David Ayer sembra diverso dal mondo di Birds of Prey, che apparirà a sua volta diverso dal mondo di James”, dice. “Quindi, no, non esiste una connessione diretta. Ma come nei fumetti, non cancella l’uno o l’altro.”

Potete vederle qui sotto:

Qui sotto le copertine:

Vi hanno mai raccontato la storia della poliziotta, dell’usignolo, della pazza e della principessa della mafia? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è un racconto bizzarro di Harley in persona come solo lei sa fare. Quando il più nefasto dei narcisisti di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, decidono di dare la caccia a una giovane ragazza di nome Cass, mettono la città in subbuglio per trovarla. Le strade di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incrociano e le quattro ragazze non hanno altra scelta se non fare squadra per smontare i piani di Roman.

Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) uscirà nelle sale italiane il 6 febbraio 2020, con Cathy Yan alla regia, su una sceneggiatura di Christina Hodson, basata sui fumetti di Cuck Dixon, Jordan B. Gorfinkel e Greg Land, e con Margot Robbie, Bryan Unkeless e Sue Kroll come produttori. La fotografia è a cura di Matthew Libatique.

Nel cast Margot Robbie (Harley Quinn), Mary Elizabeth Winstead (Helena Bertinelli / Cacciatrice), Jurnee Smollett-Bell (Dinah Lance / Black Canary), Ella Jay Basco (Cassandra Cain), Chris Messina (Victor Zsasz) e Ewan McGregor (Roman Sionis / Maschera Nera).

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: