Birds of Prey: Margot Robbie racconta dell’influenza del cinema di Tarantino nella realizzazione del cinecomic

Birds of Prey è stato purtroppo un grande assente dal Comic-Con tenutosi pochi giorni fa in quel di San Diego, ma, dato che la data d’uscita del film è fissata per il 7 febbraio del 2020, scommetto che a breve arriverà un trailer molto più corposo di quello rilasciato diversi mesi addietro. Nel frattempo, Margot Robbie, che nel film torna nei panni di Harley Quinn, ha parlato di come il cinema di Quentin Tarantino abbia influenzato il cinefumetto di Cathy Yan.

Durante la promozione di C’era una volta a… Hollywood (proprio di Tarantino), l’attrice australiana ha parlato del fatto che nel prossimo cinecomic DC ci sia molta energia, ironia, tipica del cinema pulp del grande Quentin e del fatto che ci siano diversi riferimenti alle opere del film maker statunitense:

In Pulp Fiction, quando Uma Thurman e John Travolta si godono il loro frullato da 5 dollari, lei parla di un episodio pilota, forse è basato su qualcosa che ha girato per davvero. Iniziano a parlare quindi di questo Fox Force Five. Nel nostro film ci sono 5 donne di spicco e facciamo sempre riferimento al cinema di Tarantino, pregando di poter far parte del film. Quindi mi sembrava una cosa appropriata. Poi ho anche chiesto a Quentin ‘Ti dispiacerebbe se usassimo come titolo provvisorio Fox Force Five?’ e lui ha pensato fosse una cosa molto divertente.


Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn) uscirà nelle sale statunitensi il 7 febbraio 2020, con Cathy Yan alla regia, su una sceneggiatura di Christina Hodson, basata sui fumetti di Cuck Dixon, Jordan B. Gorfinkel e Greg Land, e con Margot Robbie, Bryan Unkeless e Sue Kroll come produttori. La fotografia è a cura di Matthew Libatique.

Nel cast Margot Robbie (Harley Quinn), Mary Elizabeth Winstead (Helena Bertinelli / Cacciatrice), Jurnee Smollett-Bell (Dinah Lance / Black Canary), Ella Jay Basco (Cassandra Cain), Chris Messina (Victor Zsasz) e Ewan McGregor (Roman Sionis / Maschera Nera).