Birds of Prey: Mary Elizabeth Winstead conferma il casting per La Cacciatrice

Ieri vi abbiamo riportato un rumor circa il casting di due attrici per i ruoli di Black Canary e La Cacciatrice in Birds of Prey, ed adesso possiamo confermarvene uno.

Il livello di anticipazione del cinecomic DC Films è esploso all’improvviso quando è stato rivelato che Mary Elizabeth Winstead era stata scritturata per il ruolo de La Cacciatrice, ed adesso l’attrice ha finalmente rotto il silenzio sulla questione.

Nei fumetti, Helena Bertinelli è la figlia della famiglia mafiosa Bertinelli, una delle principali famiglie criminali di Gotham. Dopo l’omicidio dei suoi genitori, Helena veste la maschera de La Cacciatrice per mettere fine alla mafia a Gotham una volta per tutte. Sebbene la Winstead sia già apparsa nell’adattamento del fumetto di Scott Pilgrim vs. The World, il suo nuovo ruolo nel film DC sarà caratterizzato da un livello di fisicità che l’attrice non ha ancora sperimentato nel suo lavoro.

Parlando con TheWrap la Winstead ha parlato di come si unirà al cast del film di supereroi:

“Sì, inizierò ad allenarmi e imparerò a usare anche arco e freccia, il che è nuovo per me.”

Winstead è stata anche aperta su come è stata coinvolta nel progetto, rivelando che è stato la regista Cathy Yan a consigliarla per il progetto, esponendole la storia del personaggio:

“Non posso dire di essere una grande lettrice di fumetti. Ma quando ho incontrato Cathy Yan, che sta dirigendo il film, e ho imparato un po’ di più la storia del personaggio, mi sono interessata. È un ruolo molto forte, emotivo, da cui partire per un super-eroe. Non entrerò troppo nel dettaglio ora, ma penso che sia intrigante ed anche un’opportunità per fare qualcosa di interessante con questo tipo di personaggio.”

La Winstead era in corsa per il ruolo assieme a Margaret Qualley e Cristin Milioti, ma alla fine ha ottenuto lei il lavoro. L’attrice ha continuato ad aprirsi, condividendo un pensiero su come il processo di audizione è stato diverso da quelli che aveva precedentemente sperimentato, ed inoltre ha rivelato il motivo per cui è così entusiasta di far parte di questo cast tutto al femminile:

“E’ davvero eccitante, e anche il processo per ottenere il ruolo e stato un’esperienza molto diversa da quella che ho vissuto in genere. Stare con le altre attrici, una regista e percepire l’energia che c’è dietro è stato unico.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: