Black Adam: Dwayne Johnson nel costume di scena in alcune immagini dal set

“C’è sempre stato qualcosa di unico in Black Adam”, ha detto Dwayne The ROck Johnson quando Total Film gli ha parlato per le interviste inserite nell’ultimo numero di cui l’anti-eroe è protagonista.

Leggi anche: il produttore parla della chimica fra tutti gli attori presenti sul set del film DC

Il personaggio è, secondo Johnson: “un vero figlio di puttana”, ed è questo che lo ha attratto a resistere per 10 anni continuando a chiedere di interpretarlo, nonostante le numerose opportunità di interpretare altri supereroi arrivate negli anni successivi.

“Le offerte ufficiali non sono mai arrivate. Si trattava sempre di conversazioni con i capi dello studio”, dice a Total Film (via GR). “Ma c’era sempre qualcosa di unico, di diverso in Black Adam. Era un cattivo, un antieroe, a seconda della tua interpretazione di cosa sia un cattivo o meno. Ho adorato l’idea che il suo dolore e la sua rabbia provenissero dalla perdita e fossero alimentati dall’oppressione. E a un certo punto, si è rifiutato di essere tenuto in catene. Se fai del male a lui, alla sua famiglia o alla sua gente, allora morirai. Punto. È così semplice.”

Una cosa è certa: Black Adam è pronto a scuotere il DCEU dalle sue fondamenta. Riguardo al lavoro con Collet-Serra dopo Jungle Cruise, Johnson dice:

“Sin dall’inizio, siamo andati d’accordo, perché era come: ‘OK, il nostro obiettivo, la nostra stella polare è scuotere la gerarchia del potere dell’Universo DC, far capire che sta per cambiare’. Abbiamo avuto fegato, cercando di essere davvero distruttivi.”

Potete vederle qui sotto:

Black Adam segue la storia dell’antieroe omonimo, interpretato da Johnson. Il personaggio di Black Adam è apparso per la prima volta nella DC Comics negli anni ’40 come un cattivo corrotto dal potere e lentamente è diventato un antieroe negli anni 2000, noto per il suo disprezzo delle regole e delle convenzioni.

Non ci sono dettagli sulla storia da condividere, ma parlando in precedenza, Johnson ha spiegato che Black Adam non è il tipico eroe della DC Comics, dicendo: “Ci sono molte varianti e iterazioni di Black Adam di cui tutti ci siamo innamorati nel corso degli anni, e quello che posso promettervi è un Black Adam che sento nel mio cuore essere quello giusto, per dare il giusto inizio alla nostra storia. Questo è un personaggio che possiederà tutte le qualità che abbiamo amato, indipendentemente dalla variazione di Black Adam che hai amato“.

Johnson ha continuato descrivendo il personaggio come uno “spietato custode della giustizia”. Ha anche detto: “È il giudice, la giuria e il boia, e crede nell’occhio per occhio. Farà sempre tutto il possibile per proteggere la sua gente, più che altro per proteggere la sua famiglia”.

Jaume Collet-Serra (Jungle Cruise) dirige Black Adam, la cui sceneggiatura più recente è stata scritta da Rory Haines e Sohrab Noshirvani. Adam Sztykiel ha scritto la bozza precedente. Nel cast, oltre a Johnson nei panni di Black Adam, troviamo anche Pierce Brosnan nei panni di Dottor Fate, Aldis Hodge che interpreta Hawkman, Noah Centineo nei panni di Atom Smasher e Quintessa Swindell che porta in scena Cyclone.

Black Adam uscirà nelle sale il 29 luglio 2022.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: