Black Adam: Pierce Brosnan su come il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch lo abbia ispirato a interpretare Dr.Fate

Black Adam non solo introdurrà l’antieroe titolare di Dwayne Johnson nel DCEU, ma presenterà anche il debutto sul grande schermo della Justice Society of America.

Uno dei membri del team più di spicco nel marketing del film è il Doctor Fate di Pierce Brosnan, un eroe DC che viene per lo più paragonato al Doctor Strange della Marvel poiché i due supereroi sono entrambi maestri delle arti mistiche a pieno titolo, e perché il super-eroe Marvel è stato effettivamente creato ispirandosi al Dr.Fate.

Sebbene i confronti siano inevitabili, una differenza fondamentale tra i due eroi è il fatto che Doctor Fate ha l’Elmo di Nabu ed è in circolazione dalla seconda guerra mondiale. Ora, Brosnan ha rivelato il ruolo chiave del Dottor Strange nel casting del film.

Parlando con Variety (via TD), l’attore ha parlato di come il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch lo abbia ispirato ad assumere il ruolo di supereroe in Black Adam. Il film DCEU in uscita è il primo film sui supereroi per Brosnan. Quando gli è stato chiesto perché questo progetto fosse il film giusto per lui per interpretare un eroe sullo schermo, l’attore di James Bond ha affermato che Doctor Strange è il motivo principale, ammettendo di “amare” il personaggio:

“Dottor Strange. Amavo Doctor Strange, ei miei figli, che sono appassionati di fumetti, dicevano: ‘Papà, Doctor Strange’. Bene, sappiamo tutti chi è il Dottor Strange, ed è epicamente brillante il modo in cui Benedict Cumberbatch l’ha portato in scena. poi ti rendi conto che è come Doctor Fate, e questo personaggio è molto amato, uno dei membri più anziani del mondo degli stregoni.”

Brosnan ha continuato elogiando la sceneggiatura del film, dicendo che “funziona su molti livelli diversi”:

“Jaume Collet-Serra come regista. Dwayne Johnson come Black Adam. Il cast. La sceneggiatura funziona su molti livelli diversi e penso che li coprano in un modo molto sottile e talvolta sul pezzo, culturalmente, politicamente, socialmente e, soprattutto, in un modo grandioso, epico e divertente.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: