Black Panther: la nuova cover di Empire mostra la nuova tuta di T’Challa

Sin da quando il carismatico re di Wakanda è stato presentato in Captain America: Civil War, in molti hanno apprezzato non solo le doti recitative di Chadwick Boseman ed il fatto che un super-eroe principale fosse di colore – cosa che naturalmente ha arricchito il cast dell’UCM e scosso le menti di bigotti e suprematisti bianchi – ma sopratutto il modo in cui il suo alter-ego è apparso, il possente Black Panther.

L’armatura vista nel cinecomic dei fratelli Russo era stata realizzata in maniera davvero spettacolare, per questo è rimasta ormai nell’immaginario come un delle migliori mai realizzate, quindi ci si aspetta che nel film solista di T’Challa questo primato continui a esistere.

A proposito di questo ecco che sulla nuova cover di Empire Magazine possiamo dare uno sguardo alla nuova armatura che T’Challa indosserà in Black Panther, significativamente diversa da quella di Civil War, e più simile alla controparte dei fumetti.

E qui un mucchio di immagini provenienti proprio dal numero di Empire:

Black Panther – A seguito degli eventi di Captain America: Civil War, il re T’Challa è tornato nel regno di Wakanda, la sua patria africana tecnologicamente avanzata per sedere sul trono prima appartenuto a suo padre T’Chaka. Tuttavia il nostro eroe scopre che due fazioni del Wakanda desiderano il trono, e nel momento in cui i due nemici cominciano a cospirare per distruggere la grande nazione, T’Challa dovrà vestire i panni della Pantera Nera, ed assieme ai membri della Dora Milaje dovrà allearsi con l’agente della C.I.A. Everett K. Ross per impedire una guerra mondiale.

Nel cast adesso ufficialmente confermato vedremo Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’O, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Basset, Forest Whitaker e Andy Serkis. Nei secondo gruppo di cast vedremo Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.

Le riprese sono partite a gennaio 2017 dirette da Ryan Coogler su una sceneggiatura ad opera di Joe Robert Cole. L’uscita della pellicola fissata per luglio 2018.