Black Panther: Wakanda Forever, Shuri, Ramonda e Namor nella copertina di Empire

Da quando il Wakanda è mostrato per la prima volta nel Marvel Cinematic Universe nel 2015, il pubblico ha avuto fame per le storie di Black Panther, un re africano, un Vendicatore e la porta di accesso a un’intera mitologia intrisa di cultura che raramente è stata esplorata a Hollywood.

E Black Panther del 2018 è stato un innegabile gamechanger, portando il mondo del Wakanda, della sua gente sullo schermo in tutta la sua potenza, visiva e culturale, il tutto guidato da Chadwick Boseman nei panni di T’Challa. Ma prima che il regista Ryan Coogler iniziasse a girare il tanto atteso sequel, è successo l’impensabile: Boseman è morto di cancro e sia i registi che i fan hanno dovuto fare i conti con la sua perdita.

Da quel dolore nasce Black Panther: Wakanda Forever, un sequel impossibile che esplora l’eredità di T’Challa mentre rende omaggio al defunto Boseman.

Grazie ad Empire ed al suo numero dedicato possiamo fare un tuffo nel mondo in un film che è caricato di notevoli aspettative. Come inizio possiamo mostrarvi la copertina del numero in cui spiccano la Shuri di Letitia Wright, la regina Ramonda di Angela Bassett e il Namor di Tenoch Huerta, pronti a inaugurare una nuova era del Wakanda.

 

Il nuovo capitolo della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, Black Panther Wakanda Forever è il seguito del film premio Oscar del 2018, Black Panther, pellicola che ha esplorato la patria del personaggio titolare, il Wakanda, dopo che lui e suo padre T’Chaka sono stati introdotti per la prima volta in Captain America: Civil War del 2016.

Tragicamente, l’attore protagonista di Black Panther, Chadwick Boseman, è morto di cancro al colon nel 2020. Ciò ha costretto il regista e co-sceneggiatore Ryan Coogler a ristrutturare il film successivo. Alla fine ha deciso di non ri-castare T’Challa, concentrandosi invece sull’esplorazione dei personaggi secondari introdotti nel film originale.

Questo ensemble include Lupita Nyong’o come Nakia, Danai Gurira come Okoye, Daniel Kaluuya come W’Kabi, Letitia Wright come Shuri, Winston Duke come M’Baku e Angela Bassett come Ramonda, tutti abitanti della nazione africana high-tech nota come Wakanda, che è stata rivelata al mondo alla fine del primo film. Il secondo film introdurrà anche il personaggio Riri Williams, interpretato da Dominique Thorne, che in seguito apparirà nella sua serie MCU Disney+, Ironheart.

Il film, che arriverà nelle sale il 9 novembre 2022, e sarà l’ultimo capitolo della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: