Black Widow: Variety riporta Jac Schaeffer come sceneggiatrice dello stand-alone

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Una delle cose sul quale molti hanno creato abluzioni e speculazioni sono la famosa “nota rossa sul registro” della Vedova Nera, che purtroppo non ha mai avuto la caratterizzazione che ci si sarebbe aspettato, ma sicuramente gli avvenimenti di Budapest che hanno coinvolto la Vedova e Occhio di di Falco.


Supporta la redazione con una donazione


Naturalmente stiamo parlando del tanto richiesto stand-alone su la Vedova Nera, che a quanto pare, stando a Variety, potrebbe aver finalmente dato il via alla sua primissima e primordiale fase di gestazione.

A quanto pare i Marvel Studios avrebbero scelto la sceneggiatrice Jac Schaeffer per scrivere il film sulla Vedova Nera. Stando al sito le fonti dicono che ciò è ancora in una fase primordiale di sviluppo, in quando il film non ha ancora nemmeno la luce verde, ma nominare uno scrittore è sicuramente uno dei primi passi che porteranno poi allo sviluppo dello stand-alone.

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, avrebbe infatti incontrato diversi candidati prima di scegliere la Schaeffer, e gli esecutivi della Marvel avrebbero incontrato Scarlett Johansson per discutere di ciò che vorrebbero dalla sceneggiatrice.

La Schaeffer è una sceneggiatrice esordiente e fino ad adesso ha scritto film come TiMER, Mr. Stache ma sopratutto The Shower, commedia di fantascienza che vede un’invasione aliena arrivare durante una baby shower, cosa che ha catturato l’attenzione di Anne Hathaway che si è subito collegata al progetto per recitare. Hathaway resto talmente impressionata dal lavoro della sceneggiatrice che presto la considerò per scrivere Nasty Women, una nuova versione al femminile di Dirty Rotten Scoundrels con Hathaway nel cast.

La Marvel ancora non ha rilasciato alcun commento. I fan del personaggio hanno più volte spinto per avere un film stand-alone sul personaggio, sin da quando è comparsa per la prima volta in Iron Man 2, e con l’ultima fase dell’universo espanso vicina alla sua conclusione, Marvel potrebbe aver visto questo momento come il migliore per andare avanti con il progetto.