Bloodshot: Ecco Le ultime news

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Come è già noto da un po’, Vin Diesel sta attualmente girando l’adattamento del fumetto di Bloodshot per la Sony Pictures, un film che a quanto pare sarà classificato come R-rating. Sin da subito paragonato a Robocop, Terminator e Total Recall, Sony pare ci tenga a sottolineare le proprie intenzioni di rendere questo film molto simile ai classici film d’azione anni ’80. 

Diesel interpreterà un super-soldato creato dall’organizzazione governativa segreta chiamata Project Rising Spirit. Riportato in vita attraverso l’uso della nanotecnologia, subirà una perdita totale di memoria, che lo costringerà a cercare l’artefice di questo suo nuovo destino forzato che lo ha reso un’arma. 

Il nostro protagonista non sarà solo in questo viaggio; verrà infatti affiancato da un gruppo di altri combattenti potenziati chiamati Chainsaw. Bloodshot ha nella novera dei poteri quello della rigenerazione, tecnomanzia e meta-morphing, che sono stati resi possibili attraverso i naniti che sono stati iniettati nel suo sangue. 

Le premesse sono queste e devo dire che non posso non aspettarmi qualcosa di strabiliante, ma Sony ha un track record per fare trasposizioni cinematografiche discutibili… quindi chissà come andrà a finire.

Ecco cosa ne pensa Vin Diesel di questa “nuova” virata della Sony nel mondo supereroistico:

“Credo di aver atteso il momento in cui saremmo finalmente arrivati ​​nell’universo dei supereroi, ma non posso credere che siamo qui. Dave Wilson lo sta dirigendo. Guy Pearce è con noi ed è fuori di testa. Abbiamo un grande cast. Sony sta finalmente guidando l’incarico nei film dei supereroi del futuro, perché sta incorporando una parte della realtà, come le problematiche sociali, inserendole in un film di supereroi. È semplicemente fantastico”

Non è forse quello che ha fa anche la Marvel? Forse mi sono persa qualcosa, ma è difficile vedere la Sony Pictures come protagonista nei film di supereroi per via di quello che la Marvel ha realizzato fino ad oggi con successo. E dire che Vin Diesel lavora con la Marvel e certe cose dovrebbe saperle! Ma, immagino che lavorando a Bloodshot per la Sony Pictures sia troppo in hype per rendersene conto.

Non è detto che la Marvel non possa essere detronizzata in futuro, ma sarà questo il caso? Cosa ne pensate dei commenti di Diesel? Ditecelo in un commento.

Angelo Mortalli è un killer della mafia che finisce in manette. L’FBI lo inserisce nel programma di protezione testimoni ma viene tradito da un agente, rapito e rinchiuso in un luogo isolato dove verrà sottoposto ad un programma sperimentale. Gli vengono iniettati dei computer microscopici su tutto il suo corpo e così Angelo si trasforma in una macchina invincibile: Bloodshot. Riesce a fuggire ma non ricorda il suo nome. Ce la farà a recuperare la sua vera identità?

Tratto dalla serie “Bloodshot” della Valiant Comics, il film è prodotto dalla Sony Pictures, diretto da Dave Wilson. Scritto da  Eric Heisserer (Arrival), vede alla regia Tim Miller. Per il cast vediamo protagonisti Guy Pirece, Michael SheenEiza GonzálezTalulah RileyAlex Hernandez, Toby Kebbell e Sam Heughan di “Outlander”. Bloodshot è previsto per essere rilasciato il 21 febbraio 2020 da Columbia Pictures.