Bohemian Rhapsody: Bryan Singer è stato rimosso dal ruolo di regista

Giorni fa vi abbiamo riportato il caso delle riprese di Bohemian Rhapsody avvisando che si sarebbero interrotte per motivi da attriuire al regista Bryan Singer, che in un primo avviso lasciavano intendere delle condizioni di salute cagionevoli che ne hanno impedito la permanenza sul set.

Tutto era stato riportato dalla BBC, che aveva rilasciato la motivazione dichiarando una “inaspettata assenza da parte di Bryan Singer“. Come ho scritto sopra un portavoce del regista aveva spiegato che si sarebbe verificata una pausa delle riprese del biopic per “problemi di salute personale” che hanno coinvolto Singer e la sua famiglia, e di come il regista stesso sperasse di tornare dopo le vacanza di natale.

A seguito però l’Hollywood Reporter ha riportato un secondo approfondimento che lasciava intendere come il regista non si fosse più fatto vedere sul set dopo la pausa del Ringraziamento, e citando delle fonti che avrebbero portato alcune informazioni al sito, il report continuava dicendo come la mancanza ed i continui ritardi del regista avessero innervosito molto i produttori tanto da pensare di rimpiazzarlo.

Adesso, sempre dal solito sito, apprendiamo che la vicenda si è conclusa con il licenziamento del regista. Il sito attribuirebbe la cosa ad alcuni dissidi fra il regista e l’attore Rami Malek, interprete di Freddie Mercury, spuntate proprio a causa dei ritardi e delle continue sparizioni del regista.


[amazon_link asins=’B0051CBWV8,B01MF72HSY,B005EVVPUE,B005K1VRII,B076JDBZRW’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’05cb72ff-d789-11e7-bdb9-07386c7e85fa’]


Voi che ne pensate? Bohemian Rhapsody uscirà nelle sale il 25 dicembre 2018 con Bryan Singer alla regia su una sceneggiatura di Justin Haythe e Anthony McCarten, basata su un soggetto di Peter Morgan, Stephen J. Revele e Christopher Wilkinson.

Nel cast Rami Malek (Freddy Mercury), Joseph Mazzello (John Deacon), Lucy Boynton (Mary Austin), Allen Leech (Paul Prenter), Ben Hardy (Roger Taylor) e Gwilym Lee (Brian May).

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: