Bohemian Rhapsody: interrotte le riprese del biopic a causa di Bryan Singer

A quanto pare la Fox avrebbe fermato la produzione del biopic sulla leggendaria rock band inglese nota come Queen, il film si chiama Bohemian Rhapsody, per via di una “momentanea assenza” di Bryan Singer, regista della pellicola.

Nella dichiarazione rilasciata dalla 20st Century Fox si può palesemente leggere che la casa di produzione ha fermato le riprese in quel di Londra, intervenendo lungo alcune sessioni con Rami Malek, per via di alcune particolarità. Si potrebbe pensare alle solite “divergenze creative“, ma un insider di The Hollywood Reporter lascerebbe invece intendere che Singer non si sia presentato, dopo la pausa festiva del Ringraziamento, lasciando alcuni produttori piuttosto nervosi riguardo lo stato della produzione, che hanno poi discusso di una potenziale sostituzione.

A quanto pare però Singer si è presentato spesso in ritardo sul set lungo gli ultimi mesi, ed in occasione della sua assenza sarebbe stato momentaneamente sostituito dal direttore della fotografia. Non è la prima volta che accadono questo tipo di cose con Singer, infatti un accaduto analogo successo anche sui set di X-Men: Apocalypse e Superman Returns.

In un comunicato rilasciato alla BBC un rappresentante del regista avrebbe affermato che la sua assenza sia dovuta a “una questione di salute personale riguardante Bryan e la sua famiglia“.

Vi aggiorneremo sugli sviluppi!


[amazon_link asins=’B0051CBWV8,B01MF72HSY,B005EVVPUE,B005K1VRII,B076JDBZRW’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’05cb72ff-d789-11e7-bdb9-07386c7e85fa’]


Voi che ne pensate? Bohemian Rhapsody uscirà nelle sale il 25 dicembre 2018 con Bryan Singer alla regia su una sceneggiatura di Justin Haythe e Anthony McCarten, basata su un soggetto di Peter Morgan, Stephen J. Revele e Christopher Wilkinson.

Nel cast Rami Malek (Freddy Mercury), Joseph Mazzello (John Deacon), Lucy Boynton (Mary Austin), Allen Leech (Paul Prenter), Ben Hardy (Roger Taylor) e Gwilym Lee (Brian May).

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: