Bond 25: la sceneggiatura del film verrà riscritta

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Come al solito per fare un film su James Bond bisogna superare le dodici fatiche di Ercole. L’agente segreto più famoso della storia del cinema dovrebbe tornare con un 25° film ad esso dedicato sempre con Daniel Craig nei panni di 007 (dopo aver fatto un lavoro più che eccelso in ogni film della sua tetralogia) ma dopo l’abbandono della regia da parte del regista inglese Danny Boyle, ecco che la produzione della pellicola ha subito un arresto piuttosto grave.

Al momento non si ha un regista, anche se alcuni nomi hanno iniziato a venire a galla, ma nel frattempo ci dobbiamo focalizzare su quanto sta succedendo intorno alla sceneggiatura della pellicola, dato che la stanno per riscrivere praticamente da capo. Prima dell’abbandono di Boyle la sceneggiatura era stata scritta da Boyle stesso e dal suo collaboratore Joh Hodge, con il quale ha scritto il suo capolavoro Trainspotting, con un soggetto originale di Neal Purvis Robert Wade ed è proprio sulla sceneggiatura che sono nate le discrepanze che hanno portato all’abbandono del regista. Quindi ora la sceneggiatua di Boyle è praticamente da buttare e sono stati incaricati proprio Purvis e Wade per riscrivere la sceneggiatura da capo, cercando pertanto di trasformare il loro soggetto in una sceneggiatura completa.

Ovviamente non si hanno ulteriori dettagli, ma questo ci fa pensare che dovremo aspettare ancora diverso tempo prima di vedere iniziate le riprese del 25° film su 007, sperando che dia una degna conclusione alla saga dedicata al James Bond di Daniel Craig. Ricordo che Purvis e Wade sono tutt’altro che estranei alla saga di 007, basti pensare che i due hanno sceneggiato gli ultimi due film con Pierce Brosnan e tutti quelli con protagonista Daniel Craig. Certo, Quantum of Solace non è un bel film, mentre Spectre ha diversi problemi, nonostante sia comunque un buon film, ma ricordo che quei due hanno firmato la sceneggiatura di Casino Royale Skyfall, due dei migliori film su James Bond e, in particolar modo Skyfall, anche due dei migliori film action degli ultimi anni. Quindi direi che c’è poco di cui aver paura, ma molto di cui dispiacersi dato che Boyle è un regista grandioso.

Il 25° film su James Bond uscirà nelle sale statunitensi l’8 novembre 2019. Nel cast Daniel Craig (James Bond), mentre aspettiamo la conferma del ritorno di Naomie Harris (Moneypenny), Ben Wishaw (Q) e Rory Kinnear (Tanner). Ancora non si sa chi sarà il regista, dopo l’abbandono di Danny Boyle, ma per adesso si vociferano i nomi di Bart Layton, S. J. Clarckson e Yann Demange.