Bond 25: Rami Malek potrebbe interpretare il villain

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Sì, direi che la pre-produzione del 25° film su James Bond sta procedendo piuttosto spedita, dopo l’ingaggio di Cary Fukunaga come regista della pellicola. Ieri vi abbiamo confermato il ritorno di quattro membri del cast, ovvero Ben Wishaw, Ralph Fiennes, Naomie Harris e Léa Sydeoux, ma quest’oggi è giunto il momento di parlare delle possibili new entry che potrebbero caratterizzare la pellicola, in particolar modo, parliamo di un ruolo a dir poco essenziale per i film su 007: il villain.

I villain di James Bond sono sempre stati estremamente carismatici e memorabili, non solo grazie alla sceneggiatura, ma soprattutto per gli attori scelti per interpretarli. Pensiamo, per esempio, proprio agli ultimi film con Daniel Craig, che tornerà per l’ultima volta in questo film, dove abbiamo personaggi come Raoul Silva e Le Chiffre interpretati da mostri della recitazione quali Javier Bardem e Mads Mikkelsen, per non parlare del Blofeld visto in Spectre e interpretato da Christoph Waltz. Una concorrenza piuttosto importante per il futuro villain del 25° Bond movie, e dopo l’abbandono di Danny Boyle come regista, che avrebbe voluto 
Saïd Taghmaoui (Sameer in Wonder Woman) nei panni dell’antagonista, le cose sono cambiate non poco. Basti pensare che Purvis e Wade, storici sceneggiatori della saga di 007, non hanno ancora finito di riscrivere la sceneggiatura.

Comunque sia, sembra che Fukunaga abbia già un’idea piuttosto precisa di chi vorrebbe come villain del film e, a quanto pare, Rami Malek sembra essere l’attore che Fukunaga vorrebbe nei panni del villain. Una scelta azzeccatissima e che potrebbe dare al film un valore immenso, soprattutto dopo l’incredibile (ma giuro che è praticamente impossibile descriverla a parole) prova d’attore che Malek ha dato nel bellissimo Bohemian Rhapsody. Ma, d’altra parte, visto il grandissimo successo che Malek sta ricevendo dal film sui Queen sembra che la sua agenda sti diventando sempre più fitta, e quindi sembra essere poco probabile che riesca a trovare tempo per interpretare il villain nel 25° film su 007. 

Nel dubbio, direi di aspettare maggiori informazioni da parte di Fukunaga o dallo studio di produzione. 


Il 25° film su James Bond (ancora senza titolo) uscirà nelle sale statunitensi il 14 febbraio 2020, con Cary Joji Fukunaga alla regia, dopo aver sostituito Danny Boyle, su una sceneggiatura di Neal Purvis e Robert Wade, basata sempre sui romanzi di Ian Fleming, e con Barbara Broccoli e Michael G. Wilson come produttori. Nel cast Daniel Craig (James Bond), Naomie Harris (Moneypenny), Ben Wishaw (Q), Ralph Fiennes (M), Léa Sydeoux (Madeleine Swann) e Rory Kinnear (Tanner). La fotografia sarà curata da Linus Sandgren.