mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomePersonaggiBrad Pitt: il gesto toccante per aiutare Diane Krueger commuove il web!...

Brad Pitt: il gesto toccante per aiutare Diane Krueger commuove il web! Ecco come l’ha difesa dalle accuse della critica


Durante il Zurich Film Festival, Diane Kruger ha avuto l’opportunità di riflettere sulla sua carriera, a partire dal film che l’ha resa famosa al grande pubblico, “Troy“, dove ha interpretato Elena di Troia fianco a fianco a Brad Pitt e Orlando Bloom. Ecco come ha condiviso i suoi ricordi.

Le difficoltà di Diane Krueger e le discriminazioni

Kruger ha raccontato che lo studio non era inizialmente convinto di assumerla per il ruolo. È stato il regista Wolfgang Petersen a lottare per lei, poiché pensavano che fosse troppo magra. Kruger ha dovuto recarsi a Hollywood per un provino, dove le hanno fatto indossare un costume per cercare di farla sembrare più “rotonda”. Ha descritto questo momento come uno di quelli in cui ti trovi in un ufficio con uomini anziani che ti scrutano dall’alto in basso, e si è sentita presentata in un modo che non le apparteneva del tutto.

Durante le riprese, ha vissuto un’esperienza completamente diversa, con set enormi e paparazzi che volavano in elicottero in attesa di Brad Pitt, il protagonista del film. Quando il film è stato rilasciato, la stampa in Germania è stata molto critica nei suoi confronti, inventando storie e coinvolgendo suo padre, che non aveva visto da quando aveva 13 anni. È stato un periodo molto difficile per lei.

Brad Pitt in Troy

L’aiuto fondamentale di Brad Pitt

E non è quindi un caso se quando “Troy” è stato presentato in anteprima a Cannes, Diane Kruger si sentiva molto insicura e triste. Fortunatamente, nonostante le brutte esperienze di discriminazione ricevute a lavoro, la bella attrice ebbe la fortuna di incontrare nuovamente Brad Pitt, con cui aveva recitato nel film.

Questi, grazie ad un intuito ed a una sensibilità non indifferente, le ha offerto un grande sostegno e una gradita dose di gentilezza, dicendole che ora faceva parte del loro gruppo e che non avrebbe dovuto arrendersi per nessun motivo al mondo.

L’esperienza con Quentin Tarantino

Cinque anni dopo, Diane Kruger ha lavorato nuovamente con Brad Pitt in “Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino, interpretando Bridget Von Hammersmark, una famosa attrice tedesca. Anche in questo caso, ha dovuto lottare per ottenere il ruolo, poiché Tarantino aveva inizialmente pensato a qualcun altro per la parte e cercava qualcuno “autenticamente tedesco“. Kruger ha dovuto sostenere un provino in Germania a proprie spese, imparando 15 pagine di dialogo in tedesco e inglese in soli due giorni. Nonostante le difficoltà, sapeva di essere adatta per il ruolo. Quentin Tarantino, una volta incontratasi, le ha chiesto se avesse bisogno del copione, ma lei ha risposto che non ne aveva bisogno.

Quello che fu in seguito è storia…del cinema!

RELATED ARTICLES

Ultime News

Recent Comments