Brendan Fraser dice di essere aperto per un possibile quarto film de La Mummia

Il mondo è nel bel mezzo di un “rinascimento” e Brendan Fraser viene accolto a braccia aperte.

Il nuovo progetto dell’attore, The Whale, lo ha visto raccogliere elogi e premi per la sua interpretazione, che viene salutata come il suo ritorno nonostante le recensioni contrastanti nel complesso. Ma nonostante ciò, i fan e il pubblico non hanno mai perso il loro amore e il loro entusiasmo per Fraser, e in particolare per il suo ruolo nel franchise d’azione e d’avventura della Universal, La Mummia.

Potrebbe esserci una nuova interpretazione nel futuro per questo amato ruolo incarnato da Fraser? Secondo i commenti fatti a Variety, l’attore è sicuramente aperto alla cosa.

Fraser ha interpretato il ruolo del soldato diventato avventuriero (e rubacuori) Rick O’Connell in The Mummy (1999), The Mummy Returns (2001) e The Mummy: Tomb of the Dragon Emperor (2008). Mentre i primi due film hanno avuto successo e hanno visto una rinascita dell’amore da parte dei fan quando hanno recentemente celebrato i 20 anni, il terzo film è stato molto meno ben accolto e ha finito per essere il meno apprezzato dei tre. Anche se ammette di non sapere come sarebbe realizzare un quarto film, Fraser ha detto di essere aperto alla cosa.

Ovviamente non è la prima volta che il franchise muta, infatti è stata cambiata un’attrice nelò terzo film, ma la mutazione più significativa l’abbiamo vista nel 2017, con un film nuovo di zecca, anch’esso intitolato La Mummia e interpretato da Tom Cruise e Russell Crowe. Il film doveva dare il via al franchise del “Dark Universe”, una serie di film ciascuno incentrato sul leggendario elenco di mostri della Universal. Il riavvio, tuttavia, è andato così male al botteghino che ha stroncato sul nascere l’idea del franchise.

Il fatto che il film del 2017 abbia adottato un approccio più horror, in contrasto con lo stile avventuroso che i film di Fraser hanno usato, potrebbe avere qualcosa a che fare con l’accoglienza del film. Ha detto Fraser nei suoi commenti a Variety:

“È difficile fare quel film. L’ingrediente che avevamo per la nostra Mummia, che non ho visto in quel film, era il divertimento. Questo era ciò che mancava in quell’incarnazione. Era troppo film horror. La mummia dovrebbe essere un viaggio da brivido, ma non terrificante e spaventoso.”

Ma comunque anche i film di Fraser hanno avuto il loro quantitativo spaventoso, assieme al giusto tocco di sangue con azione, commedia, paesaggi lussureggianti, storia abbastanza vecchio stile e moderna da attirare tutti e, naturalmente, la travolgente e divertente storia d’amore tra Rick ed Evelyn. Se la saga dovesse tornare per un quarto film, sarebbero questi gli elementi che dovrebbero tornare, per non parlare del cast originale che include Fraser, Weisz, John Hannah e Oded Fehr.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: